in

Chi è Liliana Fiorelli: carriera, vita privata e curiosità sulla giovane attrice

Imitatrice di successo, attrice e cantante, Liliana Fiorelli fa parte del cast di “Chiamami ancora amore”, serie diretta da Gianluca Maria Tavarelli e creata da Giacomo Bendotti, su Raiuno, che ha per protagonisti Greta Scarano e Simone Liberati. Scopriamo tutto su questa giovane interprete, che ha brillato alla scorsa 77esima Mostra del Cinema di Venezia con «I predatori», il primo film diretto da Pietro Castellitto. Carriera, vita privata e curiosità su Liliana Fiorelli.

leggi anche l’articolo —> Chi è Alessandro Riceci: carriera, vita privata e curiosità sull’attore

Liliana Fiorelli

Chi è Liliana Fiorelli: carriera, vita privata e curiosità sulla giovane attrice

Liliana Fiorelli, 30 anni, non è soltanto una bellissima attrice, ma anche un’imitatrice di mirabile talento. Con humour si è calata nei panni di Monica Bellucci, Virginia Raggi, Elettra Lamborghini, Laura Bolrini e Giorgia Meloni, strappando grasse risate al pubblico. Come riporta “Donna Pop”, la giovane è cresciuta a Roma, la città dov’è nata. La passione per il teatro è arrivata presto: già durante gli studi liceali la Fiorelli si è avvicinata al mondo della comicità, in particolare a quello delle imitazioni. Ha sempre voluto fare l’attrice: «Al punto che quando ero piccola mia madre mi mollò a un corso di teatro per disperazione. È stato molto prezioso per me vivere da subito questo lavoro con grande divertimento ed entusiasmo: se anche un domani intraprendessi un’altra strada a livello artistico, non la vivrei mai come una chiusura, ma come un’evoluzione», ha raccontato Liliana Fiorelli a “Vanity Fair”. Per questa ragione ha deciso poi di trasferirsi a Los Angeles, dove ha frequentato la The Lee Strasberg Theatre & Film Institute.

Tornata in Italia, la giovane ha iniziato a lavorare, dividendosi tra cinema, teatro e tv. «A 26 anni vinsi una borsa di studio alla Strasberg di Los Angeles: vedere la foto di Marilyn Monroe in quella platea è stata un’emozione non da poco, una sorta di brivido. Lavorare in America, distruggerne per certi versi il mito, ha reso più facile inaugurare una carriera professionale in Italia», ha confidato.

Liliana Fiorelli

L’attrice nel cast di “Chiamami ancora amore”

Arcinote le sue imitazioni al programma cult “Quelli che il calcio…”, come pure le sue interpretazioni in film di successo quali Confusi e felici, diretto da Massimiliano Bruno (2014); Fortunata, regia di Sergio Castellitto (2017); Nato a Casal di Principe di Bruno Oliviero (2018); Bentornato Presidente!, regia di Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi (2019); Il regno, diretto da Francesco Fanuele (2020); e il già citato I predatori, regia di Pietro Castellitto (2020). Oggi la vediamo sul piccolo schermo in “Chiamami ancora amore”, nei panni di Monica, un’amica della protagonista. Assai riservata, sulla sua pagina Instagram vanta quasi 25mila followers.

Non sappiamo se sia single o impegnata. In un’intervista a “Vanity Fair” si è definita così: «Una femmina a volte alfa e a volte beta. Non mi spaventa abbandonare ogni tanto la voglia di dimostrare. Quando ero più piccola sognavo di raggiungere lo status alfa per un sogno di realizzazione, ma oggi mi dico che è bello avere la libertà di non legarmi a un concetto e a un’ideologia. Esistono le sfumature e i chiaroscuri». Insomma le etichette non le piacciono. Briosa, piena di talento. Di strada ne farà tanta. Leggi anche l’articolo —> Chi è Paola Sambo: vita privata carriera e curiosità sull’attrice

Liliana Fiorelli

Oggi è un altro giorno Valeria Fabrizi

Valeria Fabrizi commossa racconta la sua storia d’amore con Tata Giacobetti

Nuovo allenatore Roma Josè Mourinho

José Mourinho è il nuovo allenatore della Roma per la stagione 2021/22