in

Lucia Azzolina al mare, ‘Dagospia’: «Chiapp**e impiegatizio», lei sbotta ma arriva altro articolo

Nelle ultime ore le foto di Lucia Azzolina al mare stanno rimbalzando da un giornale di gossip all’altro. La ministra dell’Istruzione, che indossa un bikini blu, è stata paparazzata dal settimanale ‘Diva e donna’ rilassata a Sperlonga, sul litorale laziale. Qualche ora all’insegna del relax per la 37enne deputata del Movimento 5 stelle, diventata ministro il 10 gennaio del 2020. A pochi passi da lei le due guardie del corpo che la osservano mentre come una sirena si muove tra le onde.

leggi anche l’articolo —> Minacce e insulti: la ministra dell’Istruzione Azzolina e il viceministro alla Salute Sileri sotto scorta

Azzolina al mare

Lucia Azzolina al mare, ‘Dagospia’: «Chiapp**e impiegatizio», lei sbotta ma arriva altro articolo

Le foto al mare di Lucia Azzolina, pubblicate dal settimanale ‘Diva e donna’, stanno facendo il giro del web. Tra i prima a rilanciarle ‘Dagospia’, che all’articolo ha riservato uno dei suoi soliti titoli. Si leggeva infatti “chiappone impiegatizio da lavoro sedentario”. Una definizione che alla ministra dell’Istruzione non è affatto piaciuta. Al programma In Onda, su La7, al cospetto di David Parenzo e Luca Telese, dove era stata invitata come ospite, la 37enne ha fatto capire di essere rimasta infastidita. «Il sedere di un uomo è spiattellato sui giornali con lo stesso disprezzo?», ha domandato il ministro dell’Istruzione, che ha poi aggiunto: «Avete mai visto un titolo sprezzante sulla pancia di Salvini? Il modo in cui è trattata la donna in politica in questo paese spesso è vergognoso».

Azzolina al mare

La replica di ‘Dagospia’: «Povera ministra per l’ennesima volta non ha studiato»

E la risposta di ‘Dagospia’ non è tardata ad arrivare, anzi è giunta in tempi record, come scrive ‘Libero Quotidiano’. «Povera ministra, per l’ennesima volta non ha studiato! Su questo sito una settimana fa c’era un servizio fotografico di Chi su Vasco Rossi al mare, con il mito del rock che esibiva ‘maniglione dell’amore’ ed era dipinto come un ‘tortello di Zocca rigonfio”, chiarisce Dago. Poi l’elenco di tutti i titoli proprio su Matteo Salvini, che specialmente lo scorso anno è stato preso di mira per la “panza” e sul suo “pacco”. «Nessuno si indigna quando sono uomini e soprattutto di destra», ha sottolineato sempre Dago. leggi anche l’articolo —> Azzolina contro Salvini: «Non sai neanche come si scrive ‘plexiglass’», ma ha ragione lui

 

spotify down

Spotify Down su Iphone, problemi con l’app in tutto il mondo

simple plan david desrosiers

Simple Plan, David Desrosiers cacciato dalla band dopo le accuse di molestie