in

Chi è Lucia Goracci: carriera, vita privata e curiosità sulla coraggiosa giornalista Rai

Chi è Lucia Goracci, la giornalista Rai aggredita nell’ufficio di una senatrice No Vax e trattenuta per ore in un Commissariato, rilasciata soltanto dopo un intervento dell’ambasciata italiana in Romania? Classe 1969, originaria di Orbetello, comune in provincia di Grosseto, è una delle delle più coraggiose inviate del nostro Paese, cresciuta con il mito di Oriana Fallaci.

leggi anche l’articolo —> Chi è Lilli Gruber: carriera, vita privata e curiosità sulla giornalista

lucia goracci

Chi è Lucia Goracci: carriera, vita privata e curiosità sulla giornalista Rai

Iscritta all’albo dei giornalisti professionisti dalla fine degli anni novanta, Lucia Goracci ha intrapreso la sua attività in Rai nella redazione della TGR Sicilia, di cui è stata anche conduttrice delle edizioni pomeridiana e serale; poi è stata inviata in Medio Oriente per il Tg2. A seguire l’assunzione al Tg3 per il quale è stata una delle annunciatrici. Ha sempre alternato la presenza in studio al lavoro di reporter all’estero, soprattutto in Medio Oriente o in America Latina. È stata lei, tra i tanti, a raccontare il drammatico terremoto di Haiti del 2010 ma anche la guerra civile libica.

Dal 2013 Lucia Goracci ha lavorato a «RaiNews24», con cui aveva già collaborato saltuariamente in passato. Come inviata ha sempre seguito eventi internazionali di un certo rilievo, quali la visita del Presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama a Berlino o le proteste in Brasile durante la FIFA Confederations Cup 2013. Dal 2015 ha documentato l’evoluzione delle tensioni tra Siria e Iraq. Nell’agosto del 2021 è stata scelta come inviata Rai a Kabul, durante le operazioni di fuga dei profughi afghani dopo la presa di potere dei talebani nel paese. La donna è rientrata la sera del giorno 27 con l’ultimo volo di evacuazione attuato dal nostro governo. Nei primi giorni di settembre Lucia Goracci è rientrata nella capitale afghana per raccontare il nuovo volto del Paese.

lucia goracci

Tanti riconoscimenti tra cui il Premio Ilaria Alpi

Armata di telecamera, la giornalista è riuscita anche a distinguersi come documentarista, realizzando il toccante “Le bambine non vanno a scuola”, per il quale si è aggiudicata l’ambito premio la Penna Rossa. Nel corso della sua carriera, Lucia Goracci ha collezionato vari riconoscimenti, tra cui il premio Ilaria Alpi e quello Luigi Barzini. La passione per il giornalismo affonda le sue radici nell’infanzia: era poco più che una bambina quando la madre portava in casa i libri di Oriana Fallaci, che è diventata negli anni uno dei suoi punti di riferimento. Grazie al suo lavoro, Lucia Goracci ha anche trovato l’amore: il suo compagno è Miki Stojicic, un cameraman serbo conosciuto mentre ambedue erano al fronte. Leggi anche l’articolo —> Francesco Giorgino festeggia 30 anni al Tg 1: «Se faccio il giornalista lo devo a mia nonna»

lucia goracci

Seguici sul nostro canale Telegram

Berlusconi vespa

“Berlusconi non si regge in piedi?”, retroscena di “Dagospia” sul forfait a Bruno Vespa

Covid bollettino 14 dicembre 2021

Covid oggi 20.677 nuovi casi e 120 morti, quasi 300mila gli italiani positivi al virus