in

Maltempo Piemonte oggi, notte di paura per le piogge record: morto vigile del fuoco

Maltempo in Piemonte, situazione ancora allarmante a causa delle piogge record delle ultime ore. Un uomo risulta disperso tra Italia e Francia, dove la provincia di Cuneo confina con la Val Roja. L’esondazione del torrente Vermegnano ha prodotto gravi danni a Limone Piemonte (Cuneo). La località turistica è isolata in seguito alla chiusura della statale da Vernante. A Garessio e Ceva è esondato, invece, il Tanaro, che ad Ormea ha fatto peggio dell’alluvione del 1994 e del 2016. Poi per fortuna, il rientro sotto i livelli di pericolo. I vigili del fuoco, al lavoro da diverse ore, hanno tratto in salvo cinque persone, che erano rimaste intrappolate con le auto nel Tunnel del Tenda, al confine. Per liberarli, i pompieri hanno dovuto fare ricorso ad una ruspa. Un vigile del fuoco purtroppo ha perso la vita mentre era impegnato nelle operazioni di soccorso.

leggi anche —> Trump ricoverato in ospedale: come sta il presidente Usa

maltempo piemonte

Maltempo Piemonte oggi, notte di paura per le piogge record: morto vigile del fuoco

Resta critica la situazione nel nord Italia, in Piemonte. Allagamenti ovunque per via delle piogge scroscianti e copiose grandinate delle ultime ore. Alluvione a Borgosesia, nel Vercellese, dove l’onda di piena da record del Sesia ha raggiunto gli 8,54 metri. Chiusi tutti i ponti da ieri sera: le auto parcheggiate sono state sommerse in diversi punti della cittadina. L’acqua è entrata anche negli appartamenti costringendo le persone a lasciare le proprie abitazioni. Allagamenti anche a Mergozzo, nel Verbano Cusio Ossola, a Candoglia dove, stando ai dati dell’Arpa (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale) sono caduti oltre 214 mm di pioggia nelle ultime 12 ore. Disagi pure nel Biellese, dove si registrano frane e blackout.

maltempo piemonte

Permane l’allerta arancione: in mattinata il meteo dovrebbe migliorare

Permane l’allerta arancione, che prevede una progressiva attenuazione dei fenomeni solo dalla tarda mattinata, con piogge residue sul Verbano. Situazione critica pure in valle Arroscia, al confine con il Piemonte. In serata era anche scattata la ricerca di alcuni migranti, che si pensava fossero accampati nelle feritoie del ponte ferroviario, ma alla fine si è rivelato un falso allarme. Leggi anche l’articolo —> Il figlio non riesce a scappare dall’incendio, mamma disperata torna in casa: muoiono abbracciati

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Trump ricoverato

Trump ricoverato in ospedale: come sta il presidente Usa

coronavirus rezza

Coronavirus Rezza: «Trasmissione diffusa del virus, si raccomandano comportamenti prudenti»