in

Siracusa, forte ondata di maltempo: strade sommerse e danni in vari punti della città

Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta a Siracusa, provocando parecchi allagamenti in città. Vere e proprie invasioni d’acqua hanno colpito duramente il rione del Villaggio Miano, in viale Paolo Orsi, l’ingresso del capoluogo dove sono saltati dei tombini, e nella zona di via Malta, ai piedi di Ortigia, il centro storico. (Continua dopo la foto)

Il livello dell’acqua venuta giù, specialmente in via Bengasi, ha superato di gran lunga quello delle portiere delle auto ed un conducente di una macchina, temendo di rimanere intrappolato, è salito sul tetto del veicolo. “Non posso tornare a casa, sono qui chiusa nella mia auto”, ha riferito una donna intrappolata nel proprio abitacolo nell’area di via Malta. Grossi problemi anche in via Tisia e viale Teocrito, all’altezza del Santuario della Madonna delle Lacrime. Nel quartiere di Grottasanta il nubifragio ha causato il crollo di un muro. (Continua dopo la foto)

Maltempo Siracusa allagata strade sommerse, livello dell’acqua allarmante

I resti sono finiti sulla strada, spinti dalla forza dell’acqua al punto da creare danni alle auto parcheggiate lungo il naturale percorso. Allertati e al lavoro il personale della Protezione civile di Siracusa. Inoltre, “le portate in eccesso scaricate – spiegano gli esperti di Servizi a rete –  dalla fognatura in pressione possono riempire eventuali depressioni presenti sul terreno oppure defluire superficialmente attraverso percorsi preferenziali, creando una rete di deflusso superficiale (major system), riferendosi col termine minor system alla rete fognaria sottostante”. Nelle aree urbane, come spiegato dagli esperti, “il major system tipicamente comprende le strade, i marciapiedi, le depressioni naturali e i piccoli corsi d’acqua. Attraverso il major system le portate liquide possono percorrere notevoli distanze causando allagamenti in aree lontane dalla sezione in cui si è verificato il superamento della capacità di drenaggio del sistema”.

Puglia, Vito scomparso nel nulla a 16 anni: ricerche a tappeto per ritrovarlo

Seguici sul nostro canale Telegram

mario draghi figaro

“Mario c’est super”. Elogi à gogo da «Le Figaro» per Draghi: Italia irriconoscibile

Ritrovato ragazzo scomparso Casamassima, le condizioni di Vito Antonio

Puglia, ritrovato il ragazzo scomparso a Casamassima: le condizioni di Vito Antonio