in

Marcell Jacobs campione? I sospetti di inglesi e americani sull’oro olimpico

Non mancano le critiche verso l’atleta azzurro che ha vinto l’oro nei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Una performance strabiliante che ha raccolto l’entusiasmo della sua nazione, ma una certa asprezza da qualcun altro. Stiamo parlando di alcuni giornali, uno inglese e uno americano che hanno messo la pulce nelle orecchie ai loro lettori. In particolare avrebbero scritto alcuni commenti sulla vittoria di Marcell Jacobs, che avrebbe vinto grazie alla spinta di qualche sostanza: i sospetti degli anglofoni ricadono sul doping.

Marcell Jacobs doping

Marcell Jacobs doping: i sospetti inglesi sulla vittoria dell’Italia

Piovono commenti dai giornali inglesi sulla vittoria di Marcell Jacobs alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Accuse serie o punte di invidia? Fatto sta che il “Mirror” lo ha definito “The Google 100m”, riferendosi al fatto che i suoi avversati fossero sconosciuti, come gli altri motori di ricerca. Insomma una vittoria quasi regalata contro atleti più scarsi. Non proprio così in realtà: Jacobs ha battuto Andre De Grasse, che aveva vinto tre ori a Rio e molti altri atleti meritevoli. Non esattamente gli ultimi arrivati.

Alcuni giornalisti però si sono spinti anche oltre, lanciando il sospetto del doping. Matt Lawton, ex giornalista del Daily Mail, ha twittato lanciando ombre sull’integrità di Marcell. “Il nuovo campione olimpico dei 100 metri, Marcell Jacobs, ha corso sotto i 10 secondi per la prima volta a maggio. Poi è arrivato a Tokyo e ha corso prima in 9,84 e poi in 9,80. Bene….”. Un’accusa velata che ha lasciato spazio a molti commenti che farebbero pensare che agli inglesi un’altra vittoria dell’Italia proprio non va giù. “Merito delle scarpe magiche?”, ha commentato un utente. O anche “A causa del Covid sono diminuiti anche i test (antidoping)”. Altri commenti invece hanno dato fiducia al campione italiano, provando a mettere a tacere le malelingue. “Chiunque vinca una medaglia è sottoposto automaticamente a test rigorosi subito dopo la gara. Questo dovrebbe stoppare immediatamente le discussioni e il chiacchiericcio sull’assunzione di sostanze dopanti”.

ARTICOLO | Jacobs e Tamberi, l’abbraccio in pista unisce l’Italia: gli azzurri avvolti nel tricolore

ARTICOLO | Chi è Marcell Jacobs, carriera e vita privata: tutto sulle origini, la moglie e i figli

jacobs

Marcell Jacobs doping: accuse anche dagli USA

Non solo gli inglesi hanno lanciato delle frecciatine sulla vittoria di Marcell Jacobs. Anche gli americani hanno deciso di cavalcare l’onda delle accuse. In particolare il Washington Post ha definito Jacobs “l’italiano nato in Texas, dalle spalle larghe e dalla testa rasata che ha scioccato il mondo”. Poi l’attacco: “Non è colpa di Jacobs se la storia dell’atletica fa sospettare dei miglioramenti improvvisi e immensi. Gli annali dello sport sono disseminati di campioni a sorpresa che poi si sono rivelati dei truffatori”.>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

Cartabia camera

Riforma della Giustizia, la Camera approva la seconda fiducia a notte fonda: malumori in Aula

draghi sindacati

I sindacati da Draghi: «Green Pass non sia arma per licenziare», retroscena da Palazzo Chigi