in ,

Marco Simoncelli nove anni dalla sua scomparsa: «Sic sempre nel cuore»

Esattamente nove anni fa, il 23 ottobre 2011, Marco Simoncelli perdeva la vita durante una gara di MotoGP sulla pista di Sepang. Oggi nel giorno dell’anniversario della sua scomparsa sono stati in tanti a ricordarlo con una frase, una foto o un breve messaggio sui social. Dunque nessuno dopo ben nove anni da quel terribile incidente è riuscito a dimenticare Sic. Lui sarà sempre vivo nei cuori dei suoi familiari, amici e tifosi. Simoncelli sarà sempre quella promessa della MotoGP strappa alla vita troppo presto. La SIC58 Squadra Corse ha ricordato il pilota con un lungo post sulla sua pagina ufficiale Instagram, tantissimi anche i messaggi d’affetto da parte dei suoi numerosi sostenitori.

Leggi anche –> Marco Simoncelli otto anni dalla sua scomparsa, l’ultimo messaggio: «Spero di salire sul podio»

Marco Simoncelli

Marco Simoncelli sono passati nove anni dalla sua scomparsa

Il 23 ottobre 2011 Marco Simoncelli è morto a seguito di un terribile incidente durante il Gran Premio di Malesia. Oggi sono passati esattamente 9 anni da quel fatale impatto che nessuno nel mondo è riuscito ancora a dimenticare. Sic, così come lo chiamavano i tifosi e non solo, è ancora presente nei cuori di tutti quanti. Il suo ricordo è indelebile. La SIC58 Squadra Corse, fondata da papà Paolo,  ha ricordato Simoncelli con un lungo e commosso post su Instagram: «Sono già passati 9 anni. E tu sei ancora qui, vivi nei ricordi della gente, nel cuore delle persone, nei progetti che portano il tuo nome come la @marcosic_fondazione che ogni giorno aiuta tanti ragazzi…ci sono il museo, una via e un circuito che portano il tuo nome, e poi ci siamo noi, che nel nostro piccolo cerchiamo di renderti onore in quelle piste che hai dominato con la tua grinta, la tua determinazione e la passione che ci mettevi.. valori che il tuo Babbo sta cercando di insegnare ai suoi pilotini, nella speranza che crescano nelle orme del Sic  #SuperSic58 #SemprenelCuore»

Il ricordo di Guido Meda

A 9 anni da quel terribile incidente in Malesia, che ha strappato Marco Simoncelli dall’affetto dei suoi cari e dal mondo della MotoGP, anche il famoso commentatore sportivo Guido Meda ha ricordato il pilota. Meda, come riportato da Tgcom24, ha dichiarato: «Marco era uno dei pochi piloti della storia per i quali il filtro della televisione non funzionava, lui arrivava anche a casa esattamente così com’era nella realtà. Era un uomo vero. E quando perdi una persona così non ti capaciti che non ci sia più, è un’assenza che non si concretizza». >>Altre News

Perché si chiama Covid-19

Perché si chiama Covid-19? La malattia causata dal Coronavirus Sars-Cov-2

Covid, il bollettino di oggi: 19mila nuovi casi, 1.049 in terapia intensiva