in

Marina Confalone: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attrice

Stasera andrà in onda “Natale in casa Cupiello”, tratta dall’omonima commedia di Eduardo De Filippo, con le musiche di Enzo Avitabile, che vede tra i protagonisti Marina Confalone, attrice napoletana classe 1951, che ha esordito giovanissima proprio con la compagnia del grande commediografo partenopeo. Da ricordare la sua interpretazione di Maria, la cameriera della famiglia Cimmaruta in Le voci di dentro.

leggi anche l’articolo —>  Nicoletta Braschi: età, peso, altezza, carriera e vita privata della musa di Roberto Benigni

marina confalone

Marina Confalone: età, peso, altezza, carriera e vita privata dell’attrice

Marina Confalone nasce a Napoli il 2 giugno 1951. Come i più celebri attori napoletani, ha esordito nella compagnia di teatro del maestro Eduardo De Filippo. 170 cm di altezza per un peso di circa 65 kg. Tanto talento, una lunga carriera la sua. Negli anni settanta ha alternato partecipazioni in molte opere teatrali di Eduardo a commedie all’italiana: ha recitato in Febbre da cavallo di Steno, Il Marchese del Grillo di Mario Monicelli e anche con Federico Fellini, in una piccola parte non accreditata nel film La città delle donne con protagonista Marcello Mastroianni. Nel 1984 il film Così parlò Bellavista, diretto da Luciano De Crescenzo, che l’ha portata a vincere un David di Donatello e un Nastro d’argento alla migliore attrice non protagonista. Nel 1992 il ruolo di Lina nel film diretto da Mario Monicelli Parenti serpenti. Tanto teatro, cinema, ma anche tv: nel 1978 è stata interprete, accanto a Tino Buazzelli e Teo Teocoli, dello sceneggiato televisivo Il balordo tratto dal romanzo omonimo di Piero Chiara. In seguito Sogni e bisogni e Aeroporto internazionale. Nel 1986 ha preso parte al suo unico show televisivo dal titolo Un altro varietà, andato in onda su Rai 2. Ha recitato accanto ai più grandi attori: da Alberto Sordi a Paolo Villaggio, da Michele Placido a Gigi Proietti, da Roberto Benigni a Lino Banfi. Recentemente ha partecipato al documentario Così parlò De Crescenzo, regia di Antonio Napoli del 2016. L’ultima fatica cinematografica Il vizio della speranza di  Edoardo De Angelis, film uscito nel 2018, per cui si è aggiudicata un Nastro d’Argento. Nonostante gli impegni cinematografici, continua a lavorare per il teatro non solo in veste di attrice ma anche di autrice.

marina confalone

L’attrice ci tiene particolarmente alla sua privacy

Della vita privata sappiamo che suo padre era un cartolaio di ascendenze nobiliari, mentre la madre era un esercente cinematografica. In un’intervista Marina Confalone ha dichiarato che il papà si oppose fermamente al suo desiderio di diventare un’attrice di teatro, fino al punto di non rivolgerle la parola per anni. Della vita privata non si sa praticamente nulla: non si sa se sia sposata, tantomeno se abbia dei figli. La Confalone ci tiene molto alla sua privacy. Leggi anche l’articolo —> Alberto Matano: età, peso, altezza, carriera e vita privata del noto giornalista

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Dario Franceschini

Crisi di governo, Dario Franceschini come Giuda: spera di tornare alle urne

pistola

Si suicida in videochiamata davanti alla figlia di sei anni: «Così punisco mia moglie»