in

Mario Bozzoli news nipote: Giacomo sarà processato? Si decide tra pochi giorni

Mario Bozzoli news: il nipote Giacomo potrebbe essere processato. Sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata nei suoi confronti dalla procura di Brescia, si pronuncerà il Gup il prossimo 11 giugno 2020, data stabilita per l’udienza preliminare. Lo riferisce la cronaca locale. (Fonte quibrescia.it)

Mario Bozzoli news nipote: Giacomo

Mario Bozzoli nipote: Giacomo sarà processato per omicidio? 11 giugno data cruciale

Il giallo di Marcheno iniziò cinque anni fa, quando poco dopo le 19 dell’8 ottobre 2015, l’imprenditore cinquantenne Mario Bozzoli scomparve. Dopo aver telefonato alla moglie per dirle che stava per lasciare la fonderia e dirigersi a casa, svanì nel nulla. In quel momento erano presenti tre operai (uno di loro, Giuseppe Ghirardini, fu trovato morto avvelenato pochi giorni dopo) e i due nipoti Giacomo e Alex Bozzoli, nonché suoi consoci. I quattro furono sospettati dalla prima ora ma oggi solo uno di loro è indagato e rischia il processo: Giacomo.

Poche settimane fa, infatti, la Procura generale di Brescia aveva chiesto l’archiviazione per Alex Bozzoli, fratello di Giacomo, e i due operai presenti in fabbrica a Marcheno la sera della scomparsa dell’imprenditore, Oscar Maggi e il senegalese Akwase Aboagye, detto Abu.

Mario Bozzoli news: i quattro indagati iniziali

Mario Bozzoli news: i quattro indagati iniziali

Giacomo Bozzoli ha ucciso lo zio? Per l’accusa, sì

Giacomo Bozzoli, che ha sempre proclamato la sua innocenza, è accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Se rinviato a giudizio sarà l’unico imputato. Secondo l’inchiesta, il giovane da tempo covava odio per lo zio-socio. La ex fidanzata ha addirittura riferito agli inquirenti che in passato aveva ordito un piano per ucciderlo e farlo sparire, poi sfumato.

Perché zio e nipoti litigavano? Sappiamo che Mario aveva scoperto che i due fatturavano alla azienda di famiglia che gestivano insieme, la fonderia Bozzoli di Marcheno, i lavori allora in corso per la nuova attività. Ditta a Bedizzole che i due fratelli oggi gestiscono. L’11 giugno il Gup dovrà decidere se archiviare il fascicolo a carico di Giacomo Bozzoli, chiedendo il non luogo a procedere nei suoi confronti, oppure se accogliere la richiesta della Procura e rinviarlo a giudizio. Potrebbe interessarti anche —> Caso Bozzoli: l’operaio Beppe Ghirardini punito a morte perché testimone scomodo?

Mario Bozzoli e Beppe Ghirardini

Coronavirus dati 26 maggio 2020

Coronavirus, i numeri di oggi: i guariti in Italia sono quasi 145mila

Barbara D'Urso Instagram

Barbara D’Urso Instagram, foto ricordo con il pancione: «La felicità è tutta lì»