in

Draghi salutista e amante dello sport, parla il barista: «Ecco cosa prende ogni mattina»

Mario Draghi fa colazione con cosa? “Mens sana in corpore sano”, così dicevano i Latini. Un capoverso delle «Satire» di Giovenale che il premier ha fatto suo negli anni. Salutista e amante dello sport. In questa maniera si potrebbe definire il presidente del Consiglio. Una persona attenta al benessere fisico, che ha una cura scrupolosa del proprio corpo. Il neo premier, secondo i bene informati segue una dieta alimentare equilibrata (non rinuncia mai alla colazione) e ha sempre praticato attività outdoor sia in Umbria, nel buen retiro di Città della Pieve, che nella Capitale. Alla sua passione per il running “Repubblica”, lo scorso febbraio, ha dedicato addirittura un articolo, facendo menzione delle 4 mezze maratone a cui l’ex numero uno della Bce ha preso parte.

leggi anche l’articolo —> Mario Draghi l’«Atermico», tutto quello che non sapete sull’attuale premier

draghi colazione

Mario Draghi fa colazione con cosa? Salutista e amante dello sport: parla il suo barista di fiducia

“Durante le sue uscite in solitaria, probabilmente trova un momento di evasione dagli impegni che i ruoli istituzionali gli hanno sempre richiesto. O magari, come succede a molti runner, la corsa potrebbe servire a Draghi per mettere in ordine le idee e trovare soluzioni a problemi complessi”, scrive Marco Raffaelli su “Repubblica”. E Luciano Duchi, il “padre” della Roma-Ostia, la mezza maratona che parte dalla città e arriva sul lungomare romano, nella sua bacheca Facebook, ha riportato i risultati raggiunti dal presidente del Consiglio nella 21 km più partecipata d’Italia: 27a Edizione, 2001:  3621°  in 2h07’53”; 29a Edizione, 2003:  3662°   in 1h55’53”; 30a Edizione, 2004:  4406°   in 2h04’16”; 31a Edizione, 2005:  4131°   in 1h55’53”. Non male per Draghi che nel tempo libero si è sempre concesso qualche partita a tennis o del jogging a Villa Borghese. Tra gli altri grandi interessi il golf all’Acquasanta, come testimoniano alcuni scatti usciti su «Oggi» nel 2015 e tornati fuori adesso che si indaga sulla vita privata dell’ex presidente della Bce. Attività sportiva accompagnata da una sana alimentazione, come abbiamo anticipato. Non stupisce: Draghi dimostra di essere persona “equilibrata” anche in fatto di cibo.

draghi colazione

«Se il premier ‘puccia’ il cornetto? No, no…»

A svelare la colazione “presidenziale” è stato proprio il suo barista, Antonino Proietti. «Abita davanti al mio bar, a Roma, di solito viene solo a far colazione con cappuccino, senza lattosio e col latte di soia, e cornetto integrale col miele, sempre un po’ riscaldato», ha detto l’uomo ad «Un Giorno da Pecora» su Rai Radio 1. «Se il premier ‘puccia’ il cornetto? No, no, non intinge il cornetto nel cappuccino, che beve sempre al bancone, visto che va sempre di fretta», ha confidato il suo barista di fiducia. E ancora: «Una volta veniva anche la sera per l’aperitivo. È un amante dello spritz, lo chiede espressamente con l’Aperol. E poi con lo spritz prende le classiche patatine, oppure le noccioline e i salatini». Un aspetto quello di Mario Draghi salutista, «amante delle diete», che emerge anche nel libro edito da Fazi “L’Enigma Draghi» di Marco Cecchini. Leggi anche l’articolo —> Mario Draghi, indiscrezione “bomba” sulla moglie Serenella: «Ecco chi frequenta…»

draghi colazione

 

Sondaggio Swg, uno “choc” per il Pd: c’è il sorpasso di Fratelli d’Italia

Le Iene

Le Iene anticipazioni puntata 18 maggio: dalla guerra in Palestina agli scherzi