in

Chi è Mario Lavezzi: carriera, vita privata e curiosità sul compositore

Mario Lavezzi è un compositore, cantautore e produttore discografico italiano. Ha collaborato con i più grandi artisti della musica leggera: da Loredana Bertè a Mina, da Ornella Vanoni a Lucio Battisti, passando per Dalla, Morandi e Spagna, solo per citarne alcuni. Ripercorriamo la sua lunga carriera costellata di successi, svelando qualche curiosità sulla vita privata.

leggi anche l’articolo —> Loredana Bertè età, altezza, peso, vita privata, carriera discografica: tutto sulla cantante italiana (FOTO)

Bruno Lavezzi

Chi è Mario Lavezzi: carriera, vita privata e curiosità sul compositore

Nato l’8 maggio 1947 a Milano Mario Lavezzi ha dimostrato sin da giovane un’incontenibile passione per la chitarra, che ha studiato prima da autodidatta e poi presso la Scuola Civica di Milano. Nel 63 la nascita di un gruppo studentesco denominato “I Trappers” di cui facevano parte oltre a Lavezzi, (il cantante-chitarrista), Tonino Cripezzi (che nel 65 entrerà a far parte dei “Camaleonti”), Bruno Longhi (ora noto cronista sportivo), Mimmo Seccia e Gianfranco Longo (che nel 66 approderanno ai “Ragazzi della via Gluk”). Dei Trapppers nel 65, per un breve periodo, ha fatto parte anche Teo Teocoli come cantante solista. Il gruppo ha inciso un singolo dal titolo “Ieri a lei” versione italiana di “Yesterday” dei Beatles. Nell’estate del ’66 la band si scioglie e Lavezzi viene chiamato a far parte de “I Camaleonti”, sostituendo Riky Maiocchi. Con loro ha registrato l’album “I camaleonti” e i singoli “Portami tante rose” (66), “Non c’è niente di nuovo” (Cantagiro del 67), “L’ora dell’amore” (67). Due anni dopo Lavezzi è costretto a lasciare il complesso per adempiere al servizio militare ed è in quel periodo che ha cominciato a scrivere canzoni.

Bruno Lavezzi

Ha lavorato con i più grandi della musica leggera

Alla fine del 68 Lavezzi incontra Mogol. Nasce così “Il primo giorno di primavera”, il cui testo è stato scritto da Cristiano Minellono e lo stesso Mogol. La canzone, prodotta da Lucio Battisti, è stata portata al successo da “I Dik Dik”, raggiungendo nel settembre del 69 il primo posto in classifica. Non è che l’inizio: ha scritto testi meravigliosi per tanti artisti nel corso della sua carriera. Nel ’72 ha fondato i “Flora Fauna e Cemento” con i quali ha registrato tre singoli di successo, “Supersar”, dall’omonimo musica “Jesus Christ Superstar”, “Un Papavero” e “Mondo Blu” scritte da Battisti e Mogol, e l’album “Rock”. Nel ‘75 Lavezzi conosce Loredana Bertè, con la quale nasce una storia sentimentale che sfocia in una collaborazione professionale che dà luogo alla produzione di 6 album “Normale o super”, “Tir”, “Banda Bertè”, “Loredana Bertè”, “Made in Italy” e “Lorinedita”. Tra le canzoni scritte da Lavezzi per la rocker “Fiabe”, “La luna bussò”, “In alto mare”.

Nell’83 Lavezzi ha assunto la produzione di Fiorella Mannoia realizzando gli album “Fiorella Mannoia” (CGD),  “Premiatissima” (Ariston), “Momento delicato” (Ariston), “Fiorella Mannoia” (Ariston). Dopo il successo ottenuto con “Vita” interpretata da Lucio Dalla e Gianni Morandi sono tanti a cercarlo. Come dicevamo in apertura Lavezzi vanta collaborazioni con Anna Oxa, Marcella Bella e Loretta Goggi. Recentemente ha prodotto l’album triplo di Ornella Vanoni “Un pugno di stelle” che contiene anche il successo di Sanremo “Bisogna imparare ad amarsi”. Leggi anche l’articolo —> Gianni Morandi età, altezza, curiosità: tutto sul cantante

bruno Lavezzi

Della vita privata di Mario Lavezzi sappiamo poco: è sposato da anni con una donna che si chiama Mimosa. Per ulteriori info sul compositore si rimanda al suo sito ufficiale. 

 

 

 

Incidente Ateleta

Ateleta, dramma nella notte: travolge una moto, uccide una 23enne e fugge via

santa chiara patrona

Perché Santa Chiara è patrona della televisione?