in

Maurizio Costanzo: «Rapporti occasionali addio? Serviva il Covid per riordinare i sentimenti»

Colpisce in queste ore il breve «editoriale» di Maurizio Costanzo su “Libero Quotidiano”, il giornale diretto da Vittorio Feltri. Il conduttore ha dedicato un pensiero al rapporto Covid e sessualità, riflettendo però soprattutto sulla riscoperta dei sentimenti. «Devo fare una confessione. È sempre più difficile scrivere questo diario, in un periodo dove il pensiero costante di tutti noi è il Covid e come difendersi dal medesimo. Però è opportuno anche distrarsi e pensare ad altro, altrimenti solo a riflettere sul coronavirus, non si va lontano», ha esordito l’82enne romano.

leggi anche l’articolo —> Lombardia “bar ribelli” aperti oltre le 18: «Pronta ad incatenarmi, piuttosto mi faccio arrestare»

Maurizio Costanzo

Maurizio Costanzo: «Rapporti occasionali addio? Serviva il Covid per riordinare i sentimenti»

Nel suo articolo Maurizio Costanzo ha confidato di aver parlato con un esperto in fatto di Covid e intimità: «Mi ha raccontato un sessuologo amico che le coppie cosiddette “clandestine”, “non congiunte” sono in crisi, come sono in crisi tutti coloro i quali sono usi lasciarsi andare alla, perdonate il termine, “botta e via”», ha scritto su “Libero Quotidiano” il giornalista, che poi ha concluso: «No, non abbiamo messo tutti la testa a posto, ma, evidentemente, serviva il coronavirus per rimettere un po’ d’ordine nei sentimenti».

Maurizio Costanzo

Bassetti e Pregliasco: i due esperti su fronti opposti

Parole quelle di Maurizio Costanzo, che arrivano a distanza di pochi giorni dall’intervista di Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ad “Un Giorno da pecora” interrogato sull’amore ai tempi di Covid-19. «Credo che il sesso tra conviventi sia giusto da farsi perché fa bene alla salute, fa bene all’organismo e fa bene alla psiche, e in questo momento noi abbiamo tanto bisogno di far bene alla psiche», aveva detto l’infettivologo, che si è detto favorevole ai rapporti anche tra fidanzati non conviventi. «No a misure ipocrite», aveva dichiarato Bassetti. Di parere opposto il professor Pregliasco, direttore Sanitario dell’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi di Milano, che sconsiglia addirittura l’intimità tra conviventi. «È il suo pensiero e io non commento più i pensieri dei colleghi», ha detto l’esperto sotterrando, ogni tipo di polemica. Leggi anche l’articolo —> Covid Italia, Pregliasco: «56% dei contagiati è asintomatico. Primi miglioramenti tra 8 giorni»

Mercedesz Henger

Eva Henger Instagram, atomica a bordo piscina: «Splendida sirena»

lockdown in francia discorso macron

Francia in lockdown, Macron: “Se non facciamo nulla rischiamo fino a 400mila morti”