in

Metaverso, cos’è e come funziona: tutto quello che c’è da sapere

Che cos’è il Metaverso? Non è un termine nuovo, è salito alla ribalta con l’annuncio di Facebook, che ha deciso di denominare “Meta” la holding del Gruppo, quella che controlla le piattaforme Facebook, Whatsapp, Instagram e gli Oculos. Pochi giorni dopo, Microsoft ha annunciato che dal 2022 integrerà il Metaverso nella piattaforma Teams con una funzionalità chiamata Mash. Cosa significa? Che gli utenti potranno creare un avatar con cui partecipare alle riunioni di lavoro. E non è finita qui: dal 24 al 27 marzo è andata in scena la Metaverse Fashion Week. In passerella e tra il pubblico c’erano avatar vestiti con abbigliamento Nft. Hanno partecipato oltre 60 brand, che hanno mostrato circa 500 nuovi outfit. Allora vogliamo dunque chiarire cos’è il “Metaverso”?

metaverso

Metaverso, cos’è e come funziona

Metaverso non è un termine coniato da Zuckerberg. Si tratta di un concetto che affonda le sue origini nel pensiero moderno. Metaverso è il futuro di Internet, un insieme di spazi virtuali attraversati da avatar; in sostanza un passo avanti rispetto alla realtà virtuale. Metaverso (in inglese metaverse) è una parola usata per la prima volta da Neal Stephenson in «Snow Crash» (1992), libro di fantascienza cyberpunk. È descritto come una sorta di realtà virtuale condivisa tramite internet, dove si è rappresentati in tre dimensioni attraverso il proprio avatar. Quella di Stephenson è una visione futuristica dell’internet moderna, frequentata dalle fasce della popolazione medio alte, dove la differenza tra le classi sociali è rappresentata dalla risoluzione del proprio avatar e dalla possibilità di accedere a luoghi esclusivi (come ad esempio il Sole Nero). Esempi di metaverso sono considerati i MMORPG e le chat in tre dimensioni come Second life o Active Worlds.

metaverso cos'è

Come si entra? Tutto quello che c’è da sapere

Il metaverso è un universo digitale frutto di molteplici elementi tecnologici tra cui video, realtà virtuale e realtà aumenta. Nel metaverso, gli utenti accedono tramite visori 3d e vivono delle esperienze virtuali: ad esempio possono incontrare altri utenti, tenere conferenze conferenze, viaggiare. Come dicevamo in apertura, nel 2021 Meta Platforms Inc. ha assunto diecimila persone in Europa per creare il metaverso. Facebook è pronta a cambiare nome in Meta, per il metaverso, il 28 ottobre 2021. Intende dunque puntare su questa nuova realtà virtuale, che si può considerare come un vero e proprio mondo parallelo. Anche altre aziende stanno investendo e facendo ricerche in questo ambito, come ad esempio Microsoft. Qui si stanno sviluppando sempre più anche le criptovalute, quindi Bitcoin ma anche altre come Ethereum, utilizzata ad esempio da Sandbox. Il 27 gennaio 2022 anche Apple si dichiara interessata al Metaverso. Come si entra quindi in un metaverso? Basta connettersi a un browser che permetta di accedere a una di queste comunità virtuali. Leggi anche l’articolo —> 5 consigli per scegliere il proprio operatore telefonico in base alle esigenze

metatarso cos'è

 

Seguici sul nostro canale Telegram

incendio treviolo

Curnasco, incendio in un’officina a Treviolo: vigili del fuoco al lavoro

Orsini torna in tv ospite di Cartabianca: “In Europa sono tutti estremisti”