in

Meteo domani, ancora maltempo: freddo e neve, ecco dove

Il meteo domani sarà ancora all’insegna del maltempo su gran parte dell’Italia. E’ arrivata infatti nella notte una perturbazione, fronte avanzato di un’ampia area depressionaria con aria fredda in quota di origine artica che condizionerà il tempo per diversi giorni. Dalla tarda serata di ieri nevica su buona parte del Nord Italia, anche in pianura. Milano ed altre città lombarde come Como e Varese si sono risvegliate imbiancate da qualche centimetro di neve fresca e con temperature rigide. Le previsioni meteo per domani e dopodomani.

Meteo domani, ancora maltempo: freddo e neve, ecco dove

Mentre scriviamo nevica su buona parte del nordest fino a quote collinari e in pianura tra Lombardia orientale, Veneto e pianura emiliana (immagine sopra, mappa radar meteo Protezione Civile, ndr). Nelle prossime ore il maltempo si sposterà sulle regioni del centro. Meteo domani, secondo il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare, il tempo migliorerà al nordovest, mentre sulle restanti regioni settentrionali i cieli saranno nuvolosi, con nevicate isolate sui rilievi di Trentino Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Al Centro invece maltempo su Sardegna, Toscana, Lazio e Umbria con piogge e nevicate anche a quote collinari sulle regioni peninsulari. Al Sud maltempo su Campania, Molise, Puglia garganica e Basilicata. In Campania le piogge saranno persistenti per tutta la giornata. Su Calabria e Sicilia invece cieli da molto nuvolosi a coperti, ma senza precipitazioni.

Meteo domani, dove nevicherà. Affidandoci al modello di previsione Wrf di Lamma Toscana, ecco le zone d’Italia che domani vedranno la neve: Dolomiti trentine e venete, rilievi del Friuli Venezia Giulia, Appennino tosco-emiliano, rilievi tra Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo, rilievi tra Campania e Basilicata. Per quanto riguarda le piogge, attenzione soprattutto su alta Toscana, pre-Appennino tosco-emiliano, bassa Campania e Cilento, Basilicata tirrenica.

Vaccino Covid cos’è, le risposte dell’Iss contro le fake news: il documento ufficiale dell’Aifa

Freddo e vento: le regioni più esposte

Per quanto riguarda i venti, sempre osservando il citato modello di Lamma Toscana, martedì 28 dicembre mattina sono previsti di burrasca su Mar Ligure e Tirreno centrale Di conseguenza soffieranno forti su quasi tutte le coste tirreniche tra Toscana e Campania. Venti molto forti anche su gran parte dei crinali appenninici, dall’Emilia-Romagna fino al Molise, in attenuazione nel corso della giornata.

Capitolo temperature: le minime saranno nettamente sotto lo zero in Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige. Di un paio di gradi sotto lo zero, invece, sulle pianure di Piemonte e Lombardia ed Emilia occidentale. Di poco sopra lo zero tra Veneto, Emilia e Friuli Venezia Giulia. Minime tra i 4 ed i 6 gradi sulla Romagna, sulle Marche e su buona parte della Toscana. Più freddo su Abruzzo e Lazio centrale, mentre al Sud 4-6 gradi sulle zone interne della Campania e fino a 10 gradi sulle altre regioni. >> Tutte le news meteo

Grande Fratello Vip ospiti

Il GF Vip tenta il tutto per tutto e punta all’eccellenza: chi scomodano tra gli ospiti di puntata

Paola Perego e lo straziante addio a suo padre morto per Covid-19: «Questo strappo fa davvero male»