in

Miss Inghilterra lascia la corona per il Covid: «Quando vedi che i ricoveri sono in aumento…»

Ventiquattrenne nata a Calcutta e cresciuta a Derby, Miss Inghilterra 2019 è un medico prima che una reginetta di bellezza: non ha esitato a rispondere alla chiamata dell’NHS (il servizio sanitario nazionale inglese) Bhasha Mukherjee, dottoressa specializzata in medicina respiratoria. E così, mentre era in viaggio intorno al mondo a portare avanti i suoi compiti – specie di volontariato e impegno umanitario – ha sospeso il suo tour per onorare l’appello che richiamava neolaureati e pensionati per far fronte alla pandemia.

Leggi anche >> Covid, il Nobel Beutler: «Il virus continua a mutare, l’umanità si prepari ad altre pandemie»

miss inghilterra medico

Miss Inghilterra, il medico con la corona risponde alla chiamata: e intanto prosegue nel suo ruolo da ambasciatrice

Orgogliosa di rappresentare l’Inghilterra in un momento così particolare, la dottoressa Bhasha Mukherjee ha indossato il camice sia presso il Boston Pilgrim Hospital del Lincolnshire, sia al Derby Royal Hospital, senza tuttavia abbandonare il ruolo da Miss. «Sto continuando a fare moltissimo lavoro di charity da remoto – ha dichiarato la dottoressa nelle parole riferite da Il Messaggeroe riuscire a fare questo e servire il mio paese allo stesso tempo è veramente speciale». L’ultima iniziativa benefica solo la settimana scorsa quando attraverso una sfida di fitness cui hanno partecipato medici e infermieri, ha promosso una raccolta di fondi per aiutare i bambini che vivono per strada a Calcutta, sua città natale.

miss inghilterra medico

«Difficile festeggiare quando vedi che il numero di ricoveri per Covid è in aumento nel tuo ospedale»

Bhasha Mukherjee, già definita da Angie Beasley – organizzatrice di Miss Inghilterra – “una miss eccezionale”, deterrà scettro e corona almeno fino alla primavera del 2021. Una decisione maturata dopo il rinvio dell’edizione annuale del concorso a causa del coronavirus. «Dopo che Miss Mondo ha annunciato di voler rinviare la settantesima finale fino almeno all’autunno del 2021, – ha spiegato la Beasley – abbiamo deciso di cambiare anche noi la data della finale», precisando che Bhasha «non solo ha servito il suo paese come medico del servizio sanitario pubblico durante la pandemia, ma ha portato anche un senso di diversità al concorso grazie alle sue origini, che riflettono veramente l’Inghilterra di oggi».

«È dolceamaro – ha affermato Miss Inghilterra commentando la sua rielezione – perché le circostanze non sono ideali, è difficile festeggiare quando vedi che il numero di ricoveri per Covid è in aumento nel tuo ospedale». Specializzata in medicina respiratoria, la Mukherkee era stata convinta a partecipare al concorso di bellezza dai suoi amici. Ma quando, la scorsa primavera, era in giro per l’India a svolgere il suo lavoro da ambasciatrice, ha sentito fortemente il desiderio di unirsi ai tutti quei medici e infermieri che stavano lottando in prima linea nella battaglia contro il coronavirus. >> Nuovo Dpcm ottobre 2020 nelle prossime ore: coprifuoco alle 22, chiusura palestre e centri estetici

miss inghilterra medico

Raffaele Sollecito sul lastrico, lo sfogo: «Io dipinto come un mostro sanguinario»

giacomo Giorgio

Giacomo Giorgio tra attacchi d’ansia e paure: «Ho la sindrome di Dorian Gray»