in

Schianto all’alba a Modena in tangenziale, morti due ventenni: l’auto trovata dal papà di uno di loro

Incidente a Modena in tangenziale – Due ventenni hanno perso la vita questa mattina, lunedì 14 marzo 2022, all’alba, in un sinistro avvenuto all’altezza dell’uscita 10 della tangenziale. L’auto sulla quale viaggiavano, all’interno della quale c’era anche una terza persona rimasta gravemente ferita, è uscita di strada per cause ancora da accertare e si è schiantata contro alcuni alberi che costeggiano la carreggiata. A ritrovare la vettura è il padre di uno dei tre. Secondo i primi accertamenti stavano rientrando a casa dopo una serata in discoteca.

leggi anche l’articolo —> Novara, è morta la 15enne sbalzata dal Tagadà: stava festeggiando il suo compleanno

incidente Modena

Incidente all’alba a Modena, morti due ventenni: l’auto trovata dal papà di uno di loro

Una tragedia che ha scossa l’intera comunità. Uno schianto terribile costato la vita a due giovani. Le vittime che viaggiavano a bordo di una Wolkswagen Polo si chiamavano Fabio Cavazzuti di Staggia, frazione di San Prospero, e Ahmed Assiri, di Bastiglia, entrambi di 19 anni. A trovarli è stato il papà di Fabio che non vedendo rientrare il figlio è andato a cercarlo. Lotta tra la vita e le morte il terzo amico, residente a Bastiglia, che viaggiava nella parte posteriore dell’auto e che ora è ricoverato in terapia intensivaall’ospedale di Baggiovara. L’impatto si sarebbe verificato intorno alle 6 di questa mattina, come scrive «Il Corriere della Sera»: i tre stavano rientrando da una serata in discoteca. Lo svincolo è rimasto chiuso per consentire il recupero del veicolo.

Modena incidente tangenziale

Chi erano Fabio e Ahmed: la città sotto choc

Non è ancora chiara del tutto la dinamica: secondo quanto riportato dal «Corriere della Sera» l’auto è uscita di strada, finendo contro gli alberi che costeggiano la rampa di uscita. A ritrovarli è stato il padre di Fabio. I vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per liberare i tre giovani dalle lamiere, ma per due di loro non c’è stato niente da fare. «Mio marito ha provato a chiamarlo e a muoverlo», ha dichiarato Monica, madre di Fabio Cavazzuti, a «Il Resto del Carlino». «Ci eravamo sentiti poco prima, era uscito dalla discoteca e ci aveva detto che sarebbe arrivato in un quarto d’ora. Poi non vedendolo, mio marito è andato a cercarlo», ha proseguito la donna. Leggi anche l’articolo —> Milano, incendio in un appartamento di via Della Spiga: Tommaso Braco ferito grave

Modena incidente

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Quali sono le favorite per la Champions League? Inglesi sempre in testa

Firenze campo di marte

Firenze, muore investito da un treno alla stazione di Campo di Marte