in

Modena, padre e figlio investiti da un Suv davanti al supermercato: morto 76enne

Modena, incidente mortale. Padre e figlio stavano attraversando la strada, quando sono stati travolti da un Suv, che non ha fatto in tempo a frenare. Ad avere la peggio il più adulto, che è deceduto. La seconda persona versa in serie condizioni. Il 76enne originario di Limosano, ma residente a Modena, è morto sul colpo. In quel momento in sua compagnia c’era figlio, 46 anni, ora ricoverato in ospedale. Mentre stavano raggiungendo un supermercato lì vicino i due sono stati falciati. Il 40enne, alla guida dell’auto, non è riuscito ad evitare l’impatto. Sul posto sono giunti la Polizia Municipale e il personale del 118 che non hanno potuto far altro che costatare il decesso.

leggi anche l’articolo —> Drammatico incidente sull’autostrada A1: scontro tra mezzi pesanti

modena padre e figlio investiti

Modena incidente mortale: padre e figlio investiti da un Suv davanti al supermercato

Probabilmente si erano recati a fare la spesa alla Coop di via Canaletto a Modena. Mentre stavano attraversando la strada, padre e figlio sono stati colpiti da un Suv, un Fiat Freemont, che aveva appena imboccato la strada. L’impatto fortissimo è costato la vita a Gino Marone, 76 anni, originario di Limosano, ma residente a Modena. L’uomo è stata sbalzato a terra poco più avanti del passaggio pedonale. Colpito dall’auto anche il figlio di 46 anni, che è stato trasportato all’ospedale. Per l’anziano, invece, i soccorsi sono risultati vani: non c’è stato nulla da fare. Leggi anche l’articolo —> Montebello, pensionato travolto e ucciso mentre attraversava la strada

Modena padre e figlio investiti

 

Seguici sul nostro canale Telegram

natale covid 2021

Come sarà il Natale: perché i vaccinati potranno festeggiare senza restrizioni

boom sonico calabria

Paura in Calabria per un boom sonico: “Forte come un terremoto”