in

Modena, uomo trovato morto appeso al cancello del Wiligelmo: panico tra gli studenti

Questa mattina, intorno alle ore 6:40, un uomo è stato trovato senza vita davanti all’istituto Wiligelmo, in via Cattaneo, a Modena. Il cadavere era appeso alla recinzione esterna della scuola. Secondo quanto ricostruito fino adesso, però, non si tratterebbe di un suicidio, ma di un tragico incidente.

incidente

Modena, uomo trovato morto fuori dall’istituto Wiligelmo

Il cadavere è stato trovato all’orario di ingresso a scuola, ma probabilmente era lì da almeno un paio d’ore. Si tratta di un uomo tunisino di 58 anni, un senza tetto conosciuto dalle forze dell’ordine, che pare abbia tentato di scavalcare la recinzione alta circa due metri per uscire o entrare nell’Istituto. Mentre provava, però, i manici della corsa che portava a tracolla sono rimasti impigliati sulla sommità, bloccandogli la gola in modo fatale. Lo zaino, quindi, gli ha fatto da cappio soffocandolo durante il salto. Si esclude, quindi, che si sia trattato di un crimine violento.

Purtroppo diversi studenti si sono imbattuti nella tragica scena. Sul posto sono arrivati i soccorsi, ma per l’uomo ormai era già troppo tardi. Il corpo, una volta recuperato, è stato trasferito alla Medicina Legale a disposizione della Magistratura. Al momento le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’accaduto, e per evitare che gli alunni assistessero ai rilievi alcune classi che affacciano sul punto dell’incidente sono state spostate. >> Tutte le notizie di UrbanPost

ARTICOLO | Varese, tragedia familiare a Samarate: madre e figlia uccise nella notte

ARTICOLO | Terremoto in Toscana, epicentro vicino Firenze: forte scossa, paura tra la popolazione

Seguici sul nostro canale Telegram

Nuove sanzioni dell’Occidente alla Russia: il prossimo obiettivo è il patriarca Kirill

decreto ristori 5

Legge elettorale proporzionale: cos’è e perché se ne torna a parlare dopo 30 anni