in

Dl Trasporti, arrivano le nuove regole sull’uso del monopattino elettrico

Con il Decreto Trasporti arrivano le nuove regole per l’uso del monopattino elettrico. Dopo una serie di incidenti che sono accaduti nell’arco di tutta l’estate, il Governo ha ben pensato di mettere delle restrizioni sull’uso del mezzo di trasporto. Il veicolo dovrà non superare certi limiti di velocità e altre indicazioni. Vediamo quali sono.

monopattino elettrico regole

Monopattino elettrico regole velocità parcheggio e casco: cosa cambia

Le novità sui monopattini elettrici sono per ora sperimentali, dopo i vari indicenti successi nel corso dell’estate il Governo ha deciso di introdurre delle norme sull’uso del veicolo. Arriva quindi divieto di parcheggio sui marciapiedi: ci saranno delle apposite aree di sosta. Un’altra novità riguarda la velocità massima consentita che sarà di 20 chilometri orari invece che 25.

I carabinieri avranno l’autorità di confiscare il mezzo nel caso di modifiche che ne aumentino le prestazioni. Non passa, invece, l’estensione dell’uso del casco, che resta limitato agli under 14. Previste poi novità sui nuovi monopattini, che dovranno avere le frecce e la luce di stop posteriore.

ARTICOLO | Arezzo, in fiamme l’azienda Galvanica Formelli: quattro operai intossicati, rischio disastro ambientale

ARTICOLO | Incidente a Cavaglietto, furgone prende in pieno auto: morta 15enne, grave la madre

incidente san pietro mosezzo

Lega: “Un risultato importante grazie alla nostra battaglia”

“Grazie alla nostra battaglia otteniamo comunque alcuni importanti risultati di civiltà e buon senso. Come il divieto di transito e la sosta sui marciapiedi che in questi mesi ha creato forti disagi soprattutto ai soggetti più fragili, la riduzione da 25 a 20 chilometri orari della velocità, che resta a 6 chilometri orari nelle aree pedonali, e la previsione di confisca in caso di modifiche che ne aumentino le prestazioni.” Così hanno dichiarato i deputati della Lega in Commissione Trasporti della Camera. Poi i leghisti hanno assicurato: “Andremo comunque avanti nella nostra battaglia per garantire la sicurezza, sia di chi utilizza i monopattini che di tutti gli altri utenti delle nostre strade”.

Poi hanno anche aggiunto l’importanza delle regole introdotte e di quelle che ancora andrebbero approvate. “Con la bocciatura del nostro emendamento al Dl Infrastrutture su targa, casco e assicurazione, M5s, renziani e Pd scelgono di non fare alcun passo in avanti sul fronte della sicurezza stradale – hanno sottolineato -. Forse qualcuno non si è accorto che il monopattino elettrico non è un giocattolo e che purtroppo sono sempre più numerosi gli incidenti stradali, anche gravi”.>>Tutte le notizie

Seguici sul nostro canale Telegram

terza dose vaccino

Covid, contagi in aumento in Italia: si va verso la terza dose di vaccino per tutti

variante delta plus

Variante Delta Plus, Pregliasco: «È più contagiosa. Possibili nuovi lockdown in Italia»