in

Bergamo in versione Monopoly: ecco l’ultima idea per la rinascita della città

La provincia di Bergamo è stata una delle zone più martoriate dalla pandemia di Covid-19. Le immagini tristemente note dei camion che trasportavano fuori città i corpi dei defunti hanno fatto il giro del mondo a marzo. Oggi, 25 settembre 2020, il Comune di Bergamo ha comunicato dalla sua pagina Facebook la creazione di un’edizione speciale di Monopoly dedicata proprio alla città lombarda. Parte dei ricavi della vendita del celebre gioco da tavolo verranno donate al Fondo di Mutuo Soccorso, istituito ad aprile dal comune per sostenere i più fragili, colpiti maggiormente dalla pandemia. Il Monopoly –  Edizione Bergamo sarà disponibile a partire dal 25 ottobre.

Vittime Covid Bergamo, parlano i parenti: “Non hanno dichiarato la zona rossa per motivi economici”

bergamo

Monopoly Edizione Bergamo

Monopoly ne ha subite tante di rivisitazioni. Da Frozen a Game of Thrones, da Friends a Harry Potter, il gioco da tavolo più famoso del mondo ha indossato nella sua storia le più svariate vesti, ma mai era stato declinato in versione bergamasca. La società italiana che produce Monopoly, la Winning Moves Italia, e il Comune di Bergamo hanno da poco sancito una collaborazione. Bergamo ha concesso a Winning Moves l’utilizzo dello stemma del comune. In cambio, la società si impegna a donare 10.000 euro al Fondo di Mutuo Soccorso per i cittadini colpiti dalla crisi portata dalla pandemia. Inoltre ha deciso di donare al comune 30 copie della singolarissima edizione del gioco.

Lo scopo, scrive il Comune su Facebook, è quello di “sperimentare nuovi percorsi di sponsorizzazione per il rilancio dell’immagine della città“. Da un lato, il sindaco spera che questa sia un’occasione di svolta dopo mesi e mesi di difficoltà, soprattutto sul piano psicologico. Dall’altro, egli è fiducioso che questa originale “campagna di sponsorizzazione” sia un modo per far parlare della città e rilanciare il turismo, che ha inevitabilmente subito un brusco calo negli ultimi mesi.

monopoly

L’edizione speciale

A partire da fine ottobre, bergamaschi e non avranno la possibilità di spostarsi tra Piazza Vecchia, Redona, Loreto, Monterosso e molti altri luoghi della città con un lancio di dadi. San Vigilio e Viale delle Mura sostituiranno i famosi Parco della Vittoria e Viale dei Giardini, le ultime, costosissime caselle prima del traguardo finale. La versione provvisoria proposta al comune prevede anche caselle per la Val Seriana, tanto interessata dall’influenza da Covid-19. Anche le carte degli imprevisti e delle probabilità porteranno delle novità tutte bergamasche. Tra queste, la vittoria alla gara di mangiatori di casoncelli o la multa per la sosta sulle strisce gialle. >> Notizie curiose

Stasera in tv oggi 25 settembre 2020

Stasera in Tv oggi 25 Settembre 2020: nuovo appuntamento con il “Grande Fratello Vip 5”

Sex and the city 3: Sarah J.P. aveva firmato ma Kim Cattrall non ci sta