in

Movimento 5 stelle, due senatori positivi al Coronavirus: tamponi a tutto il gruppo

Secondo fonti di Palazzo Madama, due senatori del gruppo M5S sono risultati positivi al Coronavirus. Come da protocollo tutti i membri del gruppo pentastellato si stanno sottoponendo ad un tampone naso-faringeo. Al momento i due parlamentari sono in isolamento, tant’è che non hanno presenziato all’assemblea congiunta dei parlamentari di Movimento 5 stelle. Salterà pure la seduta della commissione Bilancio del Senato, che sta esaminando il dl agosto, perché il presidente Daniele Pesco si sta sottoponendo al test per accertare l’eventuale positività.

Movimento 5 stelle

Movimento 5 stelle, due senatori positivi al Coronavirus: tamponi a tutto il gruppo

Trema il gruppo parlamentare al Senato del Movimento 5 Stelle. Due senatori pentastellati, infatti, hanno preso il Coronavirus. Per questa ragione tutti i colleghi grillini si sono sottoposti al tampone. Nei giorni scorsi Francesco Mollame aveva annunciato di essere risultato positivo, e per questo ha deciso di partecipare solo in video conferenza alla recente assemblea dei gruppi. L’altro senatore sarebbe, invece, un parlamentare emiliano. Entrambi i positivi, come dicevamo in apertura, sono in isolamento. Per la positività dei due senatori oggi si fermeranno per prudenza i lavori del Senato, vale a dire sono sospese tutte le commissioni, la Giunta delle elezioni e delle immunità del Senato stesso. Come pure il Consiglio di presidenza in programma nel pomeriggio.

Movimento 5 stelle

Mollame: «Ho i classici sintomi, dalla febbre a 39 a difficoltà di respirare e parlare. Potrei stare meglio…»

Per quanto concerne il grillino Francesco Mollame, il senatore pentastellato eletto in Sicilia, lunedì aveva detto di “non essere asintomatico” e di avere “difficoltà respiratorie”. «Sono in assoluto isolamento in Sicilia e appena ho avuto l’esito del tampone, ho avvertito il mio gruppo seguendo le procedure», aveva dichiarato il senatore raggiunto al telefono dall’Ansa. «Ho i classici sintomi, dalla febbre a 39 a difficoltà di respirare e parlare. Potrei stare meglio e in questo caso non è affatto una battuta», aveva specificato. L’ingegnere 58enne aveva spiegato di aver svolto «tutte le denunce di rito all’Azienda sanitaria provinciale ricostruendo tutti i contatti avuti nei giorni precedenti». Questi ha quindi contattato tutte le persone con le quali era entrato in contatto. Leggi anche l’articolo —> Movimento 5 Stelle ad un passo dalla scissione, nonostante Di Maio, Crimi (e Grillo)

Dolcenera Instagram

Dolcenera Instagram, ipnotica e felice tra le palme: «Sei eccezionale!»

Sara Affi Fella è diventata mamma: è nato il piccolo Tommaso