in

Nando Pagnoncelli sondaggi, Lega a rischio risarcimento milionario: «In Campania avevamo ragione»

Rischia di ritorcersi contro la Lega come un boomerang la questione dei sondaggi di Nando Pagnoncelli, considerati “inverosimili” e faziosi dal partito verde-blu. Pubblicate sul Corriere, le stime erano diventate motivo di promessa di azione giudiziaria da parte del deputato Nicola Molteni nei confronti del sondaggista e amministratore delegato di Ipsos Italia. Ma oggi, alla luce dei risultati delle regionali in Campania, la situazione potrebbe addirittura ribaltarsi. È l’AdnKronos a darne notizia.

Leggi anche >> Regionali 2020 Renzi, il leader di IV rivendica una vittoria che non gli appartiene

nando pagnoncelli sondaggi

Nando Pagnoncelli sondaggi: lo scontro con la Lega prima del silenzio elettorale

Lo scontro tra le parti era avvenuto prima del silenzio elettorale quando una rilevazione Ipsos aveva dato alla Lega il 3,3% in Campania. Il dato – che secondo il partito di Salvini mirava a condizionare l’opinione dell’elettorato – si è poi rivelato in linea con quanto espresso dai votanti alle urne nelle giornate di domenica 20 e lunedì 21 settembre. Da qui la contromossa di Pagnoncelli. “Stiamo ancora aspettando la querela da parte dell’onorevole Molteni – ha affermato il sondaggista – e stiamo valutando iniziative nei confronti di quegli esponenti che, sui mezzi di informazione, ci hanno diffamato”. “Valuteremo – ha proseguito – quando riceveremo la richiesta di danni da parte della Lega, ammesso e non concesso che fosse rivolta a noi e non al Corriere”. Il riferimento è per la richiesta – avanzata da Molteni – di un maxi risarcimento da mezzo milione di euro.

nando pagnoncelli sondaggi

“Eravamo nel giusto”

Il rischio per il partito di Salvini – come riporta l’Adnkronos – è “di dover di sborsare cifre molto impegnative, specie per un partito già alle prese con difficoltà economico-giudiziarie. Un guaio che a via Bellerio cercheranno di evitare a tutti i costi”. Quanto ai numeri del sondaggio, ha spiegato Nando Pagnoncelli: “Il 3,3% era calcolato su coloro che dichiarano di voler andare a votare. Il 5,5% della Lega in Campania è perfettamente nell’ambito della forchetta prevista. Eravamo nel giusto”. >> De Luca stravince in Campania: «Non c’è da gavazzare, non abbiamo un minuto da perdere»

Stasera in Tv oggi 22 settembre 2020

Stasera in Tv oggi 22 Settembre 2020: la serie Tv “Imma Tataranni: Sostituto Procuratore”

bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer vs Mauro Corona, scintille a #Cartabianca: «Gallina? Non si permetta»