in

Naufragio in Grecia: sale a 27 il numero dei migranti morti in mare

Naufragio in Grecia, ritrovati altri 16 cadaveri. Sale così a 27 morti il bilancio dell’affondamento nel Mar Egeo di un’imbarcazione con migranti a bordo. Come riferito dalla guardia costiera greca si contano tre naufragi da mercoledì. Le autorità locali hanno recuperato 12 uomini, tre donne e un bambino. Tratte in salvo 63 persone dal mezzo affondato nei pressi dell’isola di Paros.

leggi anche l’articolo —> Messa di Natale, Papa Francesco: «Dare dignità al lavoro dell’uomo, basta morti»

naufragio grecia

Naufragio in Grecia: sale a 27 il numero dei migranti morti in mare, cosa è accaduto

Naufragio in Grecia, 27 morti. Come spiega «TgCom24» soltanto poche ore prima le autorità elleniche avevano recuperato 11 corpi a seguito dell’affondamento di un’imbarcazione con un centinaio di migranti a bordo che si era arenata su un isolotto nel sud del Paese. Allora erano stati circa 90 sopravvissuti, tra cui 52 uomini, 11 donne e 27 bambini. Ed è una vera e propria emergenza migratoria, l’Europa non può girarsi dall’altra parte. «Rai News» spiega che i trafficanti con sede in Turchia caricano sempre di più le barche con migranti e rifugiati e le guidano nel Mar Mediterraneo verso l’Italia, per evitare le isole greche che sono strettamente controllate. Stando al Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), oltre 116.000 richiedenti asilo hanno percorso il Mediterraneo per arrivare nei Paesi dell’Ue quest’anno. Leggi anche l’articolo —> Napoli, rapina finita male in una pescheria: il titolare reagisce e resta ucciso

naufragio Grecia

Seguici sul nostro canale Telegram

Bassetti

Variante Omicron e tamponi, la profezia di Bassetti sul 2022: “50-60mila casi al giorno”

insceni incidente

Incidente a Niscemi, morti tre giovani nella notte: gravemente ferito un quarto ragazzo