in

A largo di Lampedusa c’è stato un altro naufragio: sono almeno sette le vittime

L’ennesimo naufragio si è verificato a largo di Lampedusa, provocando altre morti nel Mediterraneo. La tragedia è avvenuta a circa 5 miglia dall’isola, e ha causato sette vittime, tre uomini e quattro donne, di cui una in stato di gravidanza.

Naufragio Lampedusa, sono sette le vittime

Secondo le prime ricostruzioni, l’imbarcazione sulla quale viaggiavano si sarebbe ribaltata all’improvviso trascinando gli immigrati in mare. I soccorritori sono riusciti a salvare 46 persone, ma altre sette hanno perso la vita e nove sembrano essere ancora disperse. Sia i sopravvissuti che le salme sono già stati accompagnati sul molo Favarolo, dove le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Tra le sette vittime trasportate sul molo dalle motovedette della Capitaneria di porto, ci sono anche quattro donne, una delle quali in stato di gravidanza. I superstiti, invece, sono stati trasferiti: 19 su una motovedetta, mentre 27 su un’altra.

I migranti salvati dal naufragio verificatosi a largo di Lampedusa non sono gli unici sbarcati nell’isola questa notte: 256 persone, infatti, sono approdate sulla terra ferma a partire dalle 3:30 tramite quattro diversi barconi. Tre di questi sono stati soccorsi al largo mentre un’altra imbarcazione, sulla quale viaggiavano sei tunisini, è riuscita ad arrivare a Lampedusa alle 7 di questa mattina.

ARTICOLO | Canada, temperature da record con picchi fino a 49.5 gradi: almeno 34 le vittime

ARTICOLO | Omicidio di Chiara Gualzetti, interrogato l’assassino: come è morta la 15enne

news italia

Naufragio Lampedusa, una notte di sbarchi

Alle 6:30 di mattina sono arrivati al molo Favarolo i 30 migranti che erano stati intercettati a 12 miglia, poi poco dopo ne sono giunti altri 100. Tutte e 256 le persone sono state portate all’hotspot di contrada Imbriacola: lì, poi, sono stati indirizzati anche i 36 superstiti del naufragio avvenuto tra Lampedusa e Lampione. Così, ora nella struttura si toccheranno le 660 presenze, nonostante la capienza massima sia di 250 persone. Tutte le procedure di identificazione sono già iniziate, così come i test rapidi anti Covid. Passaggi indispensabili per attivare i trasferimenti verso la terra ferma o sulla navi quarantena.

Altri quattro sbarchi, per un totale di 136 migranti, poi, si erano verificati solamente ieri. Di questi, i primi 120 erano di varie nazionalità, e sono stati intercettatitati a circa 14 miglia a Sud dell’isola. Viaggiavano su un’imbarcazione di soli 8 metri. >> Tutte le notizie di UrbanPost

conte grillo

“Conte mentalmente destabilizzato dal vaffa di Grillo”: il retroscena bomba di “Dagospia”

meloni Renzi lite

Ultimi sondaggi: Fratelli d’Italia supera la Lega e diventa primo partito