in

‘Ndrangheta, 57 arresti per traffico internazionale di cocaina

14 settembre 2021, 57 arresti tra le cosche della ‘ndrangheta per traffico internazionale di stupefacenti. Una maxi operazione della Dda di Reggio Calabria ha portato in mattinata all’arresto di ben 57 persone in varie Regioni d’Italia. Entro la mattina di oggi è prevista una conferenza stampa a Reggio Calabria.

57 arresti 'ndrangheta

Maxi colpo alla ‘ndrangheta: 57 arresti

Dalle prime ore di oggi i militari hanno effettuato in varie Regioni italiane ben 57 misure cautelari nei confronti di  esponenti di un’organizzazione criminale dedita all’importazione di cocaina dal Nord–Europa e dalla Spagna. Ad operare, i militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro e del servizio centrale investigazione criminalità organizzata della guardia di finanza di Roma, coordinati e diretti dalla procura della Repubblica, la Dda (Direzione distrettuale antimafia) di Reggio Calabria. 

Sequestrati 3,7 milioni di beni

Le Fiamme Gialle hanno sequestrato beni per oltre 3,7 milioni di euro. Tra gli arrestati ci sono esponenti di cosche della ‘ndrangheta di Reggio Calabria. I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà in mattinata presso la sede del comando provinciale della guardia di finanza di Reggio Calabria. Saranno presenti il procuratore della Repubblica di Reggio Calabria dott. Giovanni Bombardieri, i procuratori aggiunti della repubblica dott. Gaetano Paci e dott. Giuseppe Lombardo e i vertici della guardia di finanza del comando provinciale di Catanzaro e lo S.C.I.C.O. (Servizio centrale di investigazione sulla criminalità organizzata) di Roma. >> Come doveva morire Ilenia Fabbri, a Quarto Grado la sconvolgente confessione del killer Pierluigi Barbieri

processo zaki oggi

Zaki oggi a processo, rischia 5 anni di carcere: la sentenza non sarà impugnabile

Tariffe ho.: vantaggi, servizi e sistemi di ricarica