in

New York, incendio in un appartamento nel Bronx: almeno 19 morti, tra cui 9 bambini

Incendio in un palazzo nel Bronx, a New York City. È di almeno 19 morti, tra cui 9 bambini, il bilancio del vasto rogo che si è sviluppato in un edificio. Le fiamme, secondo le prime indiscrezioni, avrebbero preso il via in un palazzo residenziale di 19 piani. Necessario l’intervento di circa 200 vigili del fuoco. Decine le persone rimaste intossicate. I feriti sarebbero almeno 63; 32 di loro al momento si trovano ricoverate in ospedale per ustioni. Alcuni presentano sintomi si asfissia.

leggi anche l’articolo —> Covid oggi 1.597 in terapia intensiva (+38), 155mila nuovi casi e 157 vittime

incendio bronx

New York, incendio in un appartamento nel Bronx: almeno 19 morti, tra cui 9 bambini

Un momento orribile per New York. Per il capo dei vigili del fuoco, Daniel Nigro, è “uno dei peggiori incendi della storia recente della città”. Non si conoscono ancora le cause che hanno determinato il rogo, che è costato la vita a 19 persone. L’incendio sarebbe scoppiato in un appartamento duplex, vale a dire di due piani, il secondo e il terzo, verso le 11 del mattino ora locale. Purtroppo, essendo domenica, il palazzo era al completo. Tutte le famiglie si trovavano in casa. Come riferisce “TgCom24” le porte della residenza in cui si son sviluppate le fiamme son state lasciate aperte ed è un particolare che ha favorito il dilagarsi delle fiamme, che hanno avvolto lo stabile.

incendio bronx

Non si conoscono ancora le cause del rogo

Sotto choc ancora gli stessi soccorritori, che hanno riferito ai cronisti di aver trovato vittime ovunque, sui pianerottoli, sui corridoi, sulle scale. Tra i morti purtroppo anche diversi bambini. I residenti han provato a scappare, ma le fiamme si sono prorogate, come dicevamo, troppo velocemente. Molti inquilini pare siano morti per arresto cardiaco per via del densissimo fumo e della mancanza di ossigeno. Fortunatamente i vigili del fuoco sono riusciti a mettere in salvo molte persone. Non sono ancora state definite le cause del devastante rogo: toccherà agli investigatori far chiarezza su quanto accaduto e capire perché i sistemi di allarme e sicurezza non hanno funzionato. Un episodio doloroso, che per certi versi ricorda il tremendo incendio divampato nel 1990 all’Happy Land, un night club del Bronx. Allora persero la vita ben 87 persone. Leggi anche l’articolo —> Meteo, è arrivata la neve: maltempo anche domani, le previsioni

incendio bronx

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Bitcoin e decentralizzazione: ecco cosa significa

omicidio trieste

Omicidio a Trieste, emergono nuovi inquietanti particolari: “Robert vittima di un’imboscata”