in

Norvegia, uccide con arco e frecce diverse persone: chi è il killer 30enne danese

Norvegia, con arco e frecce uccide diverse persone, ecco chi è il killer – Giovedì 14 ottobre 2021. Un uomo armato di arco e frecce ha freddato almeno 5 persone e ne ha ferite altre due, ora in terapia intensiva, a Kongsberg, nel sud-est della Norvegia. A rendere nota la drammatica notizia la polizia locale, che ha annunciato di aver arrestato il presunto responsabile. Tra i feriti ci sarebbe anche un agente, che al momento dell’aggressione si trovava fuori servizio. Si indaga sulla matrice dell’episodio, non è ancora chiaro il movente del gesto. Non si esclude il terrorismo.

leggi anche l’articolo —> Nuove manifestazioni No Green Pass venerdì: al tappeto le chat segrete

Norvegia arco e frecce

Norvegia, uccide con arco e frecce diverse persone

L’attacco in Norvegia con arco e frecce è avvenuto poco prima delle 18:30 nel centro di Kongsberg.  Uno scenario desolante quello che si sono trovati dinnanzi soccorritori e forze dell’ordine: la polizia dichiarato che “ci sono state diverse scene del crimine”. Presi di mira, infatti, stando ad alcuni media stranieri, ci sarebbero stati un supermercato vicino ad una zona residenziale e un dormitorio per studenti. Le aree interessate dall’attacco sono state prontamente isolate con delle transenne. L’invito della Polizia ai residenti è stato per tutta la serata quello di restare a casa. Come dicevamo in apertura, non si esclude la matrice terroristica. L’autore del folle gesto sarebbe Rainer Winklarson, un giovane danese bianco. Pare che l’uomo avesse annunciato di voler uccidere diverse persone giorni fa sul suo canale YouTube. Ed è proprio lì che il 30enne si era fatto notare per la sua abilità col tiro con l’arco. Winklarson viveva a Kongsberg, luogo della strage.

Norvegia arco e frecce

Chi è il killer trentenne danese

Nel corso di una conferenza stampa nella notte, Oyvind Aas, capo della polizia locale, ha riferito che secondo quanto accertato, l’uomo è “l’unica persona coinvolta” nell’attacco. Winklarson sarebbe stato arrestato al termine di un “confronto” con la polizia. «È naturale considerare se si tratti di un atto di terrorismo. Ma l’uomo non è stato interrogato ed è troppo presto per giungere a conclusioni», ha spiegato Aas ai cronisti. Un evento quello di Kongsberg che riporta i norvegesi indietro nel tempo, alla strage di Utoya, in cui persero la vita 77 persone, il 22 luglio del 2011. Leggi anche l’articolo —> Altri due operai morti sul lavoro oggi: incidenti nel Trevigiano e nell’Alessandrino

Norvegia arco e frecce

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 13 ottobre 2021

Covid oggi 2.772 nuovi casi e 37 morti, in calo attuali positivi e ricoverati

Capodanno a Roma 2022 in tempo di Covid