in

Nubifragio Verona, feroce polemica per il Tweet dell’inviato di Repubblica

Nubifragio Verona Paolo Berizzi, un diluvio di polemiche. Non è un gioco di parole ma è ciò che è successo davvero dopo il tweet dell’inviato di Repubblica Paolo Berizzi in cui giornalista ha parlato del nubifragio di Verona come una “punizione divina (del karma)” per la città. Rea, a suo avviso, di essere piena di nazifascisti. (segue dopo la foto)

Nubifragio Verona Paolo Berizzi

Nubifragio Verona Paolo Berizzi, Fratelli d’Italia: “Siamo alla deriva talebana della sinistra”

“Secondo Paolo Berizzi, inviato di Repubblica e intellettuale di sinistra (ognuno ha gli intellettuali che si merita), il nubifragio che ha colpito Verona è una punizione divina (del karma) contro una città piena di ‘nazifascisti’. Siamo ormai alla deriva talebana della sinistra: ‘chi vota a destra è nel peccato, è il male, offende Dio e merita pertanto ogni disgrazia’. È questo l’humus nel quale nasce e cresce il terrorismo, quello islamico come quello politico”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari, responsabile nazionale del programma di FdI.

Fazzolari prosegue e attacca governo, Ordine dei giornalisti e istituzioni. “Perché se le divinità si accaniscono contro il male rappresentato dalla destra – incalza Fazzolari – qualcuno potrebbe pensare che è suo dovere contribuire alla vittoria del bene, magari dando fuoco a qualche sezione o ammazzando ‘un fascista’ (che secondo i ‘compagni’, riempiti di teorie alla Berizzi, non era reato). Siamo davanti a un pericoloso salto di qualità della deriva liberticida e autoritaria messa in atto dalla sinistra in questi anni. Governo, Ordine dei giornalisti, Istituzioni, Commissioni contro le parole d’odio, non hanno proprio nulla da dire?”.

Berizzi chiede scusa, Giuseppe Giulietti (presidente Fnsi) lo difende

Dopo le polemiche social scatenate dal suo post pubblicato su twitter il cronista di Repubblica torna sui suoi passi e si scusa: “Se qualcuno si è sentito offeso me ne scuso”, scrive su twitter. “Sono sicuro che la maggioranza dei veronesi, a differenza di una minoranza di odiatori seriali ben noti in città, abbia capito il senso del mio messaggio – dice Berizzi- Ribadisco la mia piena, totale e incondizionata solidarietà a tutti i cittadini di Verona colpiti dal nubifragio di ieri”.

“Lui, Paolo Berizzi di Repubblica, ha chiesto scusa alla città di Verona per un tweet che ha suscitato legittime polemiche ma chi in questi anni lo ha insultato e chi ha taciuto sulle minacce degli squadristi, quando lo imiterà?” Lo scrive su Twitter il presidente della Fnsi, Giuseppe Giulietti.  >> Tutte le notizie di politica italiana

elisa isoardi instagram

Elisa Isoardi Instagram, diva sul bagnasciuga: «Da perdere la testa»

Kim Jong-Un, il leader nordcoreano è in coma? Cosa sappiamo