in

Nuovo decreto, niente quarantena per i vaccinati con booster: tutte le misure

Il Consiglio dei ministri ha approvato nel corso della giornata di ieri, mercoledì 29 dicembre 2021, il nuovo decreto Covid sull’estensione dell’uso del Green pass e le quarantene. La certificazione rafforzata sarà necessaria per salire sui mezzi di trasporto, anche su quelli locali o regionali. Tra le altre misure una nuova definizione della capienza negli stadi: al massimo al 50% per gli impianti all’aperto. Assunta anche la decisione di calmierare il prezzo delle mascherine Ffp2. Da fonti di governo appare chiaro che nei primi giorni di gennaio saranno adottati ulteriori provvedimenti. Restrizioni introdotte per contenere l’aumento dei contagi determinati specialmente dalla variante Omicron.

leggi anche l’articolo —> Covid oggi quasi 100mila nuovi casi, i ricoverati in terapia intensiva sono 1.185 (+40)

nuovo decreto covid

Nuovo decreto, niente quarantena per i vaccinati con booster: tutte le misure

Il governo Draghi ha stabilito anche nuove regole per la quarantena al fine di evitare un blocco del Paese, che con un alto numero di persone in quarantena, perché contagiati o venuti a contatto con un positivo, può rischiare una specie di lockdown. Dopo aver ascoltato il parere degli esperti del Cts il consiglio dei ministri ha approvato il dpcm con il quale non saranno più previste quarantene per i vaccinati con booster o con due dosi da meno di quattro mesi, che entrino a contatto con una persona poi risultata positiva al Covid, se asintomatici. Sarà prevista una sorta di auto-sorveglianza: al quinto giorno poi dal contatto con contagiato bisognerà avere un tampone con esito negativo. Per chi ha ricevuto l’ultima dose da più di quattro mesi l’autoisolamento passa da 7 a 5 giorni, con test negativo. Non cambia nulla per chi non è vaccinato.

Draghi Quirinale 2022

Super Green Pass sui mezzi di trasporto

Come dicevamo il Super Green Pass sarà necessario per salire sui mezzi di trasporto, ma non solo. Dal 10 gennaio fino alla cessazione dello stato di emergenza, la certificazione rafforzata sarà necessaria per attività come alberghi e strutture ricettive, sagre e fiere, centri congressi, feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, servizi di ristorazione all’aperto, impianti di risalita con finalità turistico-commerciale anche se ubicati in comprensori sciistici. E ancora: piscine, centri natatori, sport di squadra e centri benessere anche all’aperto e attività culturali. Non entra in vigore l’obbligo del Super Green pass per tutti i lavoratori: i governatori della regioni erano d’accordo, ma il premier Draghi ha trovato il muro di Lega e M5s. Leggi anche l’articolo —> Omicron corre, incubazione e durata: per quanto tempo si resta contagiosi

nuovo decreto covid

Seguici sul nostro canale Telegram

Covid bollettino 29 dicembre 2021

Covid oggi quasi 100mila nuovi casi, i ricoverati in terapia intensiva sono 1.185 (+40)

mascherine ffp2 prezzo calmierato

Mascherine Ffp2, via libera al prezzo calmierato: ecco quanto costeranno