in

Piossasco, rapina finisce nel sangue: ucciso un noto architetto di Torino

Omicidio a Piossasco- un uomo ha perso la vita durante una rapina. La triste vicenda è accaduta nel Torinese, questa mattina, 9 giugno, prima dell’alba. La vittima è l’architetto Roberto Mottura, che avrebbe compiuto 50 anni fra pochi giorni. L’uomo viveva in una villetta con la sua famiglia. All’inizio sembrava che si trattasse solo di un malore. In realtà l’architetto ha ricevuto un colpo di pistola all’addome, che gli è stato fatale.

Omicidio Bologna donna trovata in un cassonetto

Omicidio Piossasco Roberto Mottura ucciso da un colpo di pistola durante una rapina

Intorno alle 4 di questa mattina, 9 giugno 2021, dei ladri sono entrati nella villetta, dove Mottura viveva con la moglie e il figlio di 13 anni. La famiglia stava dormendo al secondo piano e ad un certo punto è scattato l’allarme. La coppia è scesa al primo piano per controllare la casa e i due si sono trovati faccia a faccia con i rapinatori. Uno dei ladri avrebbe sparato un colpo di pistola a Roberto Mottura.

La moglie ha chiamato subito il 118. I soccorritori hanno tentato di rianimare l’architetto, che purtroppo è morto. All’inizio sembrava che l’uomo avesse soltanto un malore. Poi però gli investigatori hanno trovato il bossolo del colpo sparato dai malviventi a seguito di una colluttazione con la vittima.

ARTICOLO | Qualiano, rissa tra donne dopo un incidente stradale: un arresto e tre denunce

ARTICOLO | Torino, omicidio nella notte: 25enne ucciso a coltellate nella sua casa

carabinieri cetraro

Omicidio Piossasco: la rapina

Le indagini, presiedute dalla procura di Torino, sono ancora agli inizi. In una scarpata davanti alla casa è stato trovato un martello. È probabile che i malviventi abbiano usato l’arnese per forzare la   che i due criminali hanno utilizzato per forzare la finestra al primo piano, che dà accesso al salotto della casa. Secondo una prima ricostruzione tutta da confermare, sembrerebbe che i malviventi fossero almeno due. I ladri non hanno rubato nulla, traditi dall’allarme della abitazione, che ha svegliato i proprietari. I due (o più) uomini sono usciti dalla finestra, ma prima uno di loro ha colpito il 50enne Roberto Mottura con un solo colpo con una pistola di piccolo calibro, colpendo al basso addome l’uomo.>>Tutte le notizie

riforma degli ammortizzatori sociali

Orlando: «La riforma degli ammortizzatori sociali al via da luglio 2021»

Dayane Mello

Dayane Mello sfida la censura su Instagram: lo scatto frontale fa impazzire