in

Sanremo, Orietta Berti: «Ho allagato la stanza dell’albergo. Ho passato la notte ad asciugare»

Una vigilia indimenticabile per Orietta Berti, che ai microfoni di “Italia Sì”, il programma di Raiuno condotto da Marco Liorni, ha svelato l’imprevisto che le è capitato in albergo prima della serata finale al Festival di Sanremo 2021. La cantante in gara con il brano «Quando ti sei innamorato» non si è classificata tra i primi Big. Eppure, per il pubblico, ha vinto la competizione. Sui social l’hanno incoronata “Regina” della 71esima edizione, complici le sue numerose gaffe. «Mi piacerebbe duettare con Madame, con Ermal Metal e con i Naziskin», ha detto la fenomenale Orietta, con la solarità che avrebbe potuto avere una nonna.

leggi anche l’articolo —> Sanremo 2021, vincono a sorpresa i Maneskin: i premi e la classifica finale

Orietta Berti

Sanremo 2021, Orietta Berti: «Ho allagato la stanza dell’albergo. Ho passato la notte ad asciugare»

Orietta Berti protagonista di siparietti e uscite esilaranti. Alla vigilia di Sanremo il racconto a “La vita in diretta” della Polizia che l’ha inseguita perché era andata oltre l’orario del coprifuoco. «La polizia non mi ha arrestata, mi ha accompagnata all’Hotel Globo perché non credeva a dove stessi andando», aveva detto la cantante. Un inseguimento tragicomico: «Ma io devo provare i vestiti per Sanremo», ha replicato la Berti. «A quest’ora, signora?». «Se non ora, quando?». E giù, con le volanti a scortarla. Prima del gran finale all’Ariston, che ha visto trionfare i Maneskin, la Berti aveva confidato un altro curioso aneddoto: «Ho lasciato aperto il rubinetto del lavandino, allagando la mia stanza d’albergo. Ho passato tutta la notte ad asciugare». In collegamento col programma “Italia Sì” la “nonnina” di Italia ha ripercorso la disavventura al termine della quarta serata del Festival.

Orietta Berti

«Era anche largo quel bagno lì, non si finiva più»

Orietta Berti ha raccontato: «Ieri sera ho allagato la stanza dell’albergo. È successo perché mi hanno regalato i fiori, non avevo un vaso e li ho messi dentro al lavandino. Ho aperto l’acqua, poi sono andata di là, quando son tornata c’era tutta l’acqua nel corridoio. E allora tutta notte ho lavorato con gli asciugamani, a strizzare l’acqua e a pulire un po’ il bagno. Era anche largo quel bagno lì, non si finiva più». Che imprevisto! Nessuno ad aiutarla? Ad ogni modo è stato questo un festival che la Berti porterà nel cuore: al di là del nono posto della sua “Quando ti sei innamorato”. I più giovani l’adorano: è lei la rivelazione della 71esima edizione. Leggi anche l’articolo —> Achille Lauro canta “C’est la vie”, il petto trafitto da rose: «Dio benedica solo Noi»

 

Achille Lauro

Achille Lauro canta “C’est la vie”, il petto trafitto da rose: «Dio benedica solo Noi»

Michielin fedez

Fedez e Michielin sul podio a Sanremo 2021: “Grazie a Chiara Ferragni”, Codacons insorge