in

Parma, ristorante di sushi di viale Milazzo chiuso per mancata igiene

Parma, ristorante di sushi chiuso – Martedì 28 settembre 2021. Un locale di sushi in viale Milazzo è stato chiuso per gravi carenze igienico-sanitarie. I controlli sono stati portati a termine dal Reparto di Polizia Annonaria Amministrativa di Parma, con l’Ispettorato Territoriale del Lavoro e Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna. Nell’area di lavorazione Sushi c’era del pesce conservato in frigo privo di alcuna indicazione, ma disordine ovunque: utensili sporchi, stracci unti e cibi sfusi, come riferisce «La Repubblica».

leggi anche l’articolo —> La nuova truffa dei telefonini: 9 centesimi in bolletta ogni volta che si visitano alcuni siti

parma ristorante sushi

Parma, ristorante di sushi di viale Milazzo chiuso per mancata igiene: cosa ha l’Ispettorato Territoriale del Lavoro

Parma, chiuso ristorante di sushi. Il locale, all’apparenza era in perfette condizioni igienico sanitarie, presentava però in cucina diverse cose che non andavano. Dispense in disordine, strumenti da lavoro sporchi e panni sudici per asciugare gli utensili. Sul piano di lavorazione gli alimenti sfusi, ad esempio gamberetti, venivano detenuti in modo promiscuo con mestoli sporchi. Come riporta “Today” nell’area di lavorazione Sushi poi era presente del pesce conservato in frigo privo di alcuna indicazione dell’avvenuta bonifica. Il pesce è stato subito portato via. Tutti questi elementi hanno spinto il Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione del Servizio Sanitario Regionale Emilia Romagna a disporre la chiusura immediata dell’attività fino al ripristino delle condizioni igienico sanitarie, con comunicazione al settore competente del Comune di Parma per il prosieguo di competenza.

Il locale è stato sanzionato per la carenza d’igiene e il non rispetto della procedura di lavorazione del Sushi. Indagini in corso anche dall’Ispettorato Territoriale del Lavoro per verificare la regolarità contrattuale e l’orario di lavoro dichiarato del personale dipendente.

parma ristorante sushi

L’assessore alla Sicurezza Casa: «Operazione necessaria per difendere la salute della clientela»

L’assessore alla sicurezza Cristiano Casa a «La Repubblica» ha detto: “Grazie per l’ottimo lavoro congiunto svolto da polizia Locale, Ispettorato del lavoro e Servizio igiene alimenti e nutrizione del servizio sanitario Regionale Emilia Romagna. Si tratta di un’operazione necessaria per difendere la salute della clientela, ma anche a tutela di quelle imprese che lavorano nel rispetto delle regole. Continueremo, pertanto, con questi interventi che rappresentano anche un’azione di presenza e presidio del territorio di cui la polizia Locale è protagonista ogni giorno”. Leggi anche l’articolo —> Telegram oscura “Basta dittatura”, il canale di propaganda dei No-Vax

parma ristorante sushi

 

Seguici sul nostro canale Telegram

nuova truffa telefonini

La nuova truffa dei telefonini: 9 centesimi in bolletta ogni volta che si visitano alcuni siti

Bonus mobili 2021

Bonus mobili 2021 in scadenza: come funziona e a chi spetta