in

Pavia, tragedia ai mondiali di enduro, concorrente olandese muore cadendo in una scarpata

1 settembre 2021 – Pavia, tragedia durante una prova del mondiale di enduro, la sera di martedì 31 agosto. Il secondo giorno della manifestazione Six Days of Enduro è stato segnato da un fatale incidente: un concorrente olandese è stato rinvenuto senza vita in una scarpata. Arnnold Staal aveva 50 anni.

enduro pavia

Pavia, dramma ai mondiali di enduro

La manifestazione sportiva Six Days of Enduro si sta svolgendo in Valle Staffora: oltre 600 concorrenti sono arrivati nel pavese da oltre 21 nazioni per la competizione iniziata lunedì 30 agosto a Rivazzano. Tra gli appassionati di enduro anche Arnnold Staal, 50enne di nazionalità olandese, pilota della Ktm (categoria C3 e membro del Mccz Club Team). Staal ha perso la vita ieri a Bagnaria, tra una prova e l’altra.

Arnnold Staal

Nel pomeriggio di ieri si sono perse le tracce del concorrente durante il trasferimento tra l’Enduro Test di Casanova Staffora e il Cross Test di Bagnaria, fra la terza e la quarta prova speciale, al confine con la provincia di Alessandria. L’uomo era stato dato per disperso, non essendo giunto al check-point di Bagnaria. Avviate le ricerche, è stato poi rinvenuto senza vita intorno alle 21 di ieri sera. Il corpo si trovava in una scarpata, in una zona impervia, che ha reso difficoltoso anche il recupero. Sembra che il pilota sia rimasto vittima di una tragica uscita fuori strada. Secondo le fonti, Staal avrebbe accusato un malore improvviso mentre era in sella alla Ktm.

Inutili i soccorsi. Sul posto si sono recati anche i Vigili del fuoco e la Polizia stradale che ha avviato accertamenti per stabilire le cause dell’incidente. “E’ con molto dispiacere che dobbiamo informarvi della triste perdita di Arnold Staal (motociclista n. 901) dai Paesi Bassi che ha partecipato alla seconda giornata del ‘2021 Fim International Six Days of Enduro (Isde)’ tenutasi tra Lombardia e Piemonte”. Lo si legge in un post dalla pagina dedicata all’evento. La manifestazione di enduro prosegue anche nella giornata di odierna senza interruzioni. La Fim ha reso omaggio ad Arnold con un minuto di silenzio prima dell’inizio della terza giornata di competizione. >> Rogo a Milano, le foto dell’interno del grattacielo: cresce la rabbia dei condomini

vaccino obbligatorio misiani pd

Vaccino obbligatorio, Misiani (PD): “Favorevole ma spero che non ve ne sia bisogno”

giussano monza pizza e cocaina

Monza, nascondeva la cocaina nel barattolo del sale: pizzaiolo arrestato per spaccio