in

Poste italiane down, problemi con l’app Postepay, BancoPosta e PosteID

Poste italiane down: un disservizio importante per migliaia di cittadini che questa mattina, martedì 15 dicembre 2020, si sono ritrovati a fronteggiare i problemi legati all’app Postepay e BancoPosta. Impossibile effettuare il login sia sul sito di Poste Italiane che sulle applicazioni mobili. L’inaccessibilità del sito – rimasto off line per buona parte della mattinata – sembra ora risolta, permangono invece le difficoltà legate alle app Postepay e Banco Posta.

Leggi anche >> Cosa sappiamo sull’attacco hacker a Google

Poste italiane down,

Poste Italiane down, problemi su sito e app

Le prime segnalazioni relative al down di Poste italiane sono giunte intorno alle 8 di questa mattina su Downdetector: diversi gli utenti che hanno lamentato di non riuscire ad accedere al conto corrente postale e alla propria Postepay. Solo intorno alle 12 i primi riscontri di Poste Italiane, seppur generici: “Ciao, – questa la risposta ad alcuni commenti sulla pagina Facebook ufficiale – ti informiamo che stiamo lavorando per risolvere la problematica il prima possibile. Ci scusiamo per il disagio e ti invitiamo a ripetere l’operazione in un secondo momento. Grazie per la segnalazione”.

Poste italiane down,

“Aggiornamento in corso: stiamo lavorando per offrirti un servizio sempre migliore”

Comuni gli errori presentati dal sistema nelle diverse app: “error 500” o “error 502” per il sito Poste Italiane e le app Postepay e BancoPosta, errore gc01 per l’app PosteID necessaria per utilizzare lo SPID. E mentre l’avviso “Aggiornamento in corso: stiamo lavorando per offrirti un servizio sempre migliore” invita a riprovare più tardi, per gli utenti risulta ancora impossibile effettuare qualsiasi pagamento via app, verificare se un bonifico è andato a buon fine ed effettuare ricariche della carta Postepay. >> Sondaggi, la media settimanale delle intenzioni di voto per i partiti

Amadeus Sanremo 2021

Sanremo 2021 inizio col botto tra Fiorello e Amadeus, in conferenza: «Mi hai deluso!»

giacomo urtis cambio sesso

Giacomo Urtis cambio sesso, l’abitudine quotidiana: «Mi rimanda al profumo della patatina»