in

Quirinale, Casini ci fa un pensiero: beccato a pranzo con un “pezzo da 90”

Entra nel vivo la partita del Colle: tra i candidati per il Quirinale Pierferdinando Casini. L’ex presidente della Camera sembra stia puntando dritto a sostituire il capo di Stato Sergio Mattarella, che nel febbraio del 2022 vedrà scadere il suo mandato. Sostenuto da Matteo Renzi, pare che Casini abbia già cominciato a cercare le alleanze giuste fuori e dentro il Parlamento. Lo proverebbe un tweet rilanciato da “Libero Quotidiano” oggi, mercoledì 24 novembre 2021.

leggi anche l’articolo —> Media sondaggi Termometro Politico: PD primo partito ma la distanza con Fratelli d’Italia è minima

Quirinale casini

Quirinale 2022, Casini ci fa un pensiero: beccato a pranzo con un “pezzo da 90”

Pierferdinando Casini è stato beccato intorno ad un tavolo, dall’account Twitter IlCorazziere, insieme con Giovanni Battista Bazoli. “Nella felpata corsa di Casini al Colle spunta il presidente emerito di Banca Intesa Nanni Bazoli. Nell’odierno pranzo milanese in salsa DC vicino La Scala durante la loro chiacchierata tanto Vaticano ma soprattutto tanto#Quirinale. Che bello il Romanzo Quirinale”, si legge nel cinguettio, che non è passato in sordina. Perché come scrive “Libero” “Bazoli è stato presidente della finanziaria Mittel e dall’aprile del 2016 è stato nominato presidente emerito di Intesa Sanpaolo. Il nonno Luigi fu tra i fondatori del Partito Popolare di Luigi Sturzo, mentre il padre Stefano fu deputato all’Assemblea Costituente e al Parlamento”. E si tratta del partito di cui Casini ha fatto parte prima del 1983 quando entrò per la prima volta alla Camera dei deputati.

casini Quirinale

Potrebbe mettere d’accordo tutti

Uno scatto che dimostrerebbe l’interesse di Casini per il Quirinale. Che sia in cerca di consigli? Di suggerimenti? Del resto la partita del Colle è insidiosa, lo si è capito. L’ex presidente della Camera, un tempo alleato di Berlusconi e oggi schierato nel fronte progressista, potrebbe mettere d’accordo sul serio la destra e la sinistra. Nei sondaggi finora si dà per favorito Mario Draghi, che dovrebbe lasciare Palazzo Chigi, ma anche il Cavaliere Silvio Berlusconi. Ovviamente altri nomi sono stati fatti: da Marta Cartabia a Giuseppe Conte, da Giuliano Amato a Liliana Segre. E ancora: Romano Prodi, Piero Angela, Paolo Gentiloni e Gianni Letta. Ma Casini potrebbe sul serio spuntarla: è l’unico in Parlamento attualmente, eletto con il PD nel 2018 dopo essere stato tra i fondatori del centrodestra. Un percorso trasversale che potrebbe risultare molto utile. Leggi anche l’articolo —> Sondaggi, chi vogliono gli Italiani al Quirinale: dietro Draghi e Berlusconi spunta terzo “litigante”

Seguici sul nostro canale Telegram

Magdalena Andersson

Chi è Magdalena Andersson, il nuovo primo ministro della Svezia: carriera e vita privata

Super Green Pass dal 6 dicembre 2021 regole: tutto quello che c’è da sapere

Super Green Pass dal 6 dicembre 2021 regole: tutto quello che c’è da sapere