in

Elezioni del presidente della Repubblica: ogni 12 minuti voteranno in 50

Quirinale 2022, come funzionerà la votazione? Ai deputati sono state comunicate le regole per la chiamata ad appello nominale al primo scrutinio dell’elezione del Presidente della Repubblica prevista per lunedì prossimo 24 gennaio. A lanciare la notizia «Rai News», che ha ripreso la mail ufficiale inoltrata dall’agenzia «Adnkronos».

leggi anche l’articolo —> Come avviene la votazione del presidente della Repubblica: chi sono i grandi elettori

quirinale 2022

Elezioni del presidente della Repubblica: ogni dodici minuti voteranno in cinquanta

Si legge nella comunicazione, stando a quanto riferisce l’agenzia Adnkronos: “In relazione alla riunione del Parlamento in seduta comune, con la partecipazione dei delegati regionali, convocata lunedì 24 gennaio, alle ore 15, per l’elezione del presidente della Repubblica, le comunico per conto del presidente della Camera le seguenti 13 fasce orarie predisposte sulla base di un’iniziale stima per la prima chiama dei deputati nella votazione per appello nominale”. Nella stessa comunicazione inoltre è stato precisato che “ove necessario anche negli scrutini successivi al primo, alla chiama dei deputati si procederà sulla base delle fasce sopra indicate, i cui orari saranno adeguati all’orario di inizio degli eventuali ulteriori appelli nominali”. Ecco dunque le fasce orarie:

1. ore 16.41- 16.53: deputati da Acunzo a Berti

2. ore 16.54 – 17.06: deputati da Bianchi a Caparvi

3. ore 17.07-17.19: deputati da Capitanio a Cominardi

4. ore 17.20 – 17.32: deputati da Conte a Di Lauro

5. ore 17.33 -17.45: deputati da Di Maio Marco a Fraccaro

6. ore 17.46 -17.58: deputati da Fragomeli a Grippa

7. ore 17.59 – 18.11: deputati da Gubitosa a Manca

8. ore 18.12 – 18.24: deputati da Mancini a Muroni

9. ore 18.25 – 18.37: deputati da Musella a Piccoli Nardelli

10. ore 18.38 – 18.50: deputati da Piccolo a Ruggiero

11. ore 18.51- 19.03: deputati da Ruocco a Sportiello

12. ore 19.04 – 19.16: deputati da Squeri a Vianello

13. ore 19.17 – 19.23: deputati da Vietina a Zucconi.

 

quirinale 2022

Quirinale 2022, come funziona? Le modalità previste

Il mandato di sette anni da presidente della Repubblica di Mattarella scadrà giovedì 3 febbraio. È stato eletto il 31 gennaio 2015 ma, in base alla Costituzione, i sette anni presidenziali decorrono a partire dal giorno del suo giuramento (martedì 3 febbraio 2015) davanti al Parlamento riunito in seduta comune. Quali sono le modalità di voto? L’elezione del Capo dello Stato si svolge con votazioni a scrutinio segreto. Nei primi tre scrutini è richiesta la maggioranza qualificata di due terzi dell’assemblea, pari a 673 elettori su 1.009; dal quarto scrutinio in poi è sufficiente la maggioranza assoluta (la metà più uno dei grandi elettori), pari a 505 elettori su 1.009 (articolo 83 Costituzione). I presidenti dei due rami del Parlamento non partecipano al voto. Leggi anche l’articolo —> Come funzionano le elezioni del presidente della Repubblica e chi sono i possibili candidati

quirinale 2022 come funziona

 

Seguici sul nostro canale Telegram

sileri

Sileri e la variante Omicron: “Presto potremo e dovremo allentare la presa: tutta Italia zona bianca”

sgarbi quirinale Berlusconi

Quirinale, Sgarbi: “Berlusconi triste, operazione si è fermata oggettivamente”