in

Oms, Ranieri Guerra indagato per false informazioni ai pm sul piano pandemico

Il Direttore vicario dell’Organizzazione Mondiale della Sanità Ranieri Guerra è indagato dalla Procura di Bergamo nell’ambito dell’inchiesta sull’applicazione del piano pandemico nazionale. Il reato contestato dai magistrati all’ex generale del Dipartimento prevenzione del Ministero della Salute è di falsa informazione ai pm.

report documento oms

Lo studio Oms sul piano pandemico

Il 5 novembre 2020 i pm ascoltarono Ranieri Guerra come persona informata sui fatti. L’inchiesta era partita dalle indagini condotte dai pm e da altri giornalisti, tra cui quelli di Report, sul piano pandemico nazionale, che non sarebbe stato aggiornato dal 2006. Secondo Guerra, il piano pandemico non andava aggiornato in quanto non c’erano state “variazioni epidemiologiche” o “indicazioni da parte dell’Oms di variazione del piano”. Per la procura bergamasca però nel frattempo erano sopraggiunte due nuove linee guida dell’Oms, nel 2013 e nel 2017. Oltre ai casi di l’influenza suina nel 2009 e la Mers nel 2012.

Ranieri Guerra indagato per false informazioni

Ascoltato dai pm, Guerra disse di non aver mai mai esercitato pressioni per far eliminare dal sito dell’Oms lo studio effettuato dai ricercatori dell’organizzazione di stanza a Venezia che definiva “improvvisata e caotica” la gestione della pandemia in Italia. La ricerca sottolineava appunto il mancato aggiornamento del piano dal 2006. L’inchiesta della trasmissione Report ha però mostrato una mail inviata da Guerra al capo dei ricercatori veneziani, Francesco Zambon. A Zambon, il numero due dell’Oms intimava: “Stasera andiamo sui denti di Report e non possiamo essere suicidi. Adesso blocco tutto. Così non può uscire. Evitate cazzate”. E in effetti il 13 maggio il documento venne pubblicato, per poi sparire il giorno successivo.

ARTICOLO | Piano pandemico nazionale non aggiornato, la versione di Ranieri Guerra

ARTICOLO | Per “Report” l’Oms ha bloccato il rapporto sul “piano pandemico nazionale vecchio di 14 anni”

ranieri guerra indagato

Ranieri: “Sono amareggiato”

Ranieri Guerra si è detto “amareggiato e stupito” per l’indagine nei suoi confronti per false informazioni. “Ho sempre dato la massima disponibilità e una completa informazione sulle mie conoscenze. Forse alcune informazioni sono un po’ tecniche e non sono state comprese o andranno spiegate meglio”, ha aggiunto all’AdnKronos. “E’ stata chiesta una rogatoria all’Oms di cui non conosco i contenuti – ha aggiunto Guerra all’agenzia – quando sarà chiamato dai magistrati risponderò”. >> Tutte le news di UrbanPost

come sta de rossi

Covid, Daniele De Rossi ricoverato per una polmonite dopo il focolaio in Nazionale

Sanremo 2021 Annalisa

Annalisa ospite alla “Suite 102.5” di Rtl: come e quando vedere il live