in

Regionali, exit poll Puglia: è testa a testa tra Emiliano e Fitto

Pochi minuti fa si sono chiuse le urne. Lo spoglio delle schede è iniziato con quelle del referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, e proseguirà poi quello delle elezioni regionali e delle elezioni amministrative. Secondo i primi exit poll, in Puglia sarà una sfida all’ultimo voto. Quello tra il candidato Emiliano e Fitto è un vero e proprio testa a testa, bisognerà attendere l’ultima scheda per poter avere una certezza di risultato.

>>Leggi anche: Elezioni regionali 2020 risultati in tempo reale: il live blog

exit poll puglia

Regionali, exit poll Puglia, rimonta del governatore uscente

Sembrava che il candidato di centrodestra, Raffaele Fitto, fosse il favorito al ruolo di nuovo governatore della Puglia. Durante la campagna elettorale, però, in particolare negli ultimi dieci giorni, le carte in tavola sono cambiate. Il governatore uscente, il dem Michele Emiliano, candidato del centrosinistra, è riuscito a intercettare parecchi voti di sinistra. Al momento, secondo i primi exit poll, Emiliano è dato al 39-43%, esattamente come Fitto.

In totale i candidati erano otto: il governatore uscente Michele Emiliano, appoggiato da 15 liste e Raffaele Fitto, sostenuto da 5 liste. La consigliera regionale uscente Antonella Laricchia, candidata del Movimento 5 Stelle con un’altra lista civica a sostegno e data tra l’11% e il 15%. Poi ancora il sottosegretario agli Esteri Ivan Scalfarotto, appoggiato da tre liste e a cui viene riconosciuto tra l’1% e il 3%. Il consigliere regionale uscente Mario Conca, supportato dalla lista civica indipendente Cittadini pugliesi, l’archeologo Pierfranco Bruni, candidato per Lista Fiamma Tricolore. Infine, il professore di educazione fisica nonchè consigliere comunale a Brindisi Nicola Cesaria per la lista Lavoro, Ambiente e Costituzione e l’avvocato Andrea d’Agosto, supportato da Riconquistare l’Italia.

Regionali Puglia, affluenza del 39,89%

Stando ai dati diffusi dal Viminale, sul totale dei 257 comuni, l’affluenza alle urne rilevata alle 23 di ieri è stata del 39,89% rispetto ai 3.565.064 elettori aventi diritto. La provincia con la più alta percentuale di votanti è stata Barletta-Andria-Trani, la quale ha registrato il 42,61%. Subito dopo si è posizionata Lecce con il 41,05%, poi Bari con il 40,92%, Brindisi con il 38,7% e infine Taranto con il 38,35%.

>>Tutte le notizie di UrbanPost

Jolanda De Rienzo la pausa caffè conquista l’attenzione dei fan: «Olio su tela!»

Roberto Baggio oggi

Roberto Baggio, 34 anni fa l’esordio in Serie A del “Divin codino”