in

Catania, rinvenuti resti umani alle pendici dell’Etna: si tratta di un uomo

Resti umani a Catania. Appartengono a un uomo che parrebbe essere deceduto all’interno di ua grotta lavica presente alle pendici dell’Etna. Collochiamo la morte dell’uomo tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’90. Il ritrovamento è avvenuto da parte dei militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza di Nicolosi, in provincia di Catania. (Continua dopo la foto)

Questa scoperta aprirebbe ancora una volta il caso sulla misteriosa morte di un uomo di circa 50 anni, alto 170cm e colpito da malformazioni congenite a naso e bocca. Ciò che è emerso dalle prime indagini scientifiche condotte sui resti, è proprio questo. I militari lo hanno ritrovato durante le consuete attività di addestramento. Diramato anche un altro dettaglio, ossia quello degli abiti che la vittima avrebbe indossato nel giorno della morte. Si parla di lunghi pantaloni scuri, una camicia chiara a righe, un leggero maglione di lana, una cravatta nera, una mantellina di nylon verde scuro, un cappello di lana con pon-pon e degli scarponcini Pivetta n. 41(Continua dopo la foto)

Resti umani Catania rivenuti alle pendici dell’Etna

Soffermandoci su quanto ricostruito dai militari Sagf del Comando Provinciale di Catania, parrebbe proprio che l’uomo si sarebbe introdotto nell’anfratto andando incontro a morte per cause non violente. Proprio dai primi risultati delle analisi è venuto fuori anche che il decesso risalirebbe a un periodo compreso tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli anni Novanta. Alcuna denuncia di scomparsa, però, è rimasta insoluta dall’epoca. Le indagini, dunque puntano all’identità della vittima, così da poter dare a quei resti anche un nome e un volto. Non solo i resti dell’uomo, rinvenuti sul posto anche alcune monete di vecchie lire e un orologio Omega con cinturino e un piccolo pettine con custodia. Eventuali segnalazioni di persone scomparse che corrispondano alla descrizione possono farsi al numero di telefono 0955192125 del comando provinciale della Guardia di Finanza di Catania.

Genova, operaio morto schiacciato: seppellito dai tubi caduti da una gru

Seguici sul nostro canale Telegram

andreotti quirinale

Elezioni al Quirinale, “una sfida piena di trappole”: cos’è il metodo Andreotti

Sebastiano Bianchi

Legnano, il cestista Sebastiano Bianchi è tornato a casa