in

Cesenatico, rissa fuori dalla discoteca: video inchioda l’investitore del 27enne

Cesenatico, una lite scoppiata per futili motivi, tra due ‘fazioni’ all’interno di un noto locale, è sfociata in un investimento e in seguito in un tentativo di linciaggio in strada. Il dramma si è consumato in piena notte. La persona falciata è un 27enne albanese che si trova ora al reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Bufalini, in prognosi riservata. A travolgerlo un 20enne residente a Rimini, che è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, con l’accusa di tentato omicidio. Ad inchiodarlo alcune immagini, come riferisce «Il Resto del Carlino», che ha condiviso anche il filmato della feroce aggressione, che potete vedere cliccando qui. 

leggi anche l’articolo —> Ex insegnante uccisa nel Bolognese, fermato un sospettato: la vittima lo conosceva

Cesenatico video

Cesenatico, rissa fuori dalla discoteca: video inchioda l’investitore del 27enne

La feroce aggressione e la rissa scoppiata sabato notte all’esterno della discoteca Energy a Valverde di Cesenatico ha lasciato tutti attoniti. Uno sgomento misto a rabbia. La lite per futili motivi avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi. La buona notizia è che il ragazzo di 27 anni di origini albanesi e residente a Forlì, Florin Dedja, investito e finito in rianimazione all’ospedale “Bufalini” di Cesena, dove tuttora è ricoverato, sta meglio. Le sue condizioni sono buone, sta reagendo bene alle cure per il forte trauma cranico e le altre ferite gravi riportate. Le altre due persone trasportate all’ospedale di Rimini e all’ospedale di Ravenna sono state medicate: entrambe sono state dimesse nella tarda notte di sabato. Accusato di tentato omicidio il 20enne Ruben Boccolato, che dopo una discussione per futili motivi scoppiata in discoteca, ha lasciato il locale ma è poi tornato sui suoi passi. Il giovane ha perso le testa e con la macchina ha investito il 27enne.

Cesenatico video

Gli investigatori non rilasciano al momento alcuna dichiarazione

La scena agghiacciante è stata registrata dalle telecamere della discoteca e le immagini requisite ieri mattina dai carabinieri. Gli investigatori non rilasciano alcuna dichiarazioni, ma sembra evidente che ci sia stata tutta l’intenzionalità del giovane di far del male al 27enne. I carabinieri hanno arrestato Ruben Boccolato, che ora si trova in carcere a Forlì con una lunga serie di reati contestati, tra cui il tentato omicidio. Leggi anche l’articolo —> Rocca di Papa, violenta esplosione con crollo: donna estratta dalle macerie

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Bassetti

“Stasera Italia”, Bassetti mostra le tac dei pazienti no vax: “Polmoni ridotti così…”, Palombelli sconvolta

Jenny Cantarero

Jenny Cantarero, trovato morto presunto omicida in un vecchio casolare: carabinieri sul posto