in

Rocco Siffredi e la sua vita post coronavirus a Le Iene: «Organizzerò “festini” infiniti»

Rocco Siffredi ha avuto il coronavirus. Il famoso attore di film per adulti ha dovuto lottare contro il Covid-19 per ben 40 giorni prima di risultare negativo al tampone. Durante una lunga diretta Instagram con la iena Gaetano Pecoraro, l’attore ha parlato dei suoi progetti futuri una volta archiviata la pandemia mondiale. Il re del cinema a luci rosse ha pensato ad un’idea decisamente originale per festeggiare il ritorno alla tanto sognata libertà. La sua lunga intervista andrà in onda durante la puntata di questa sera, 29 Dicembre 2020, de Le Iene su Italia 1. Rocco, poi, ha parlato anche del suo Natale in Ungheria, dopo la guarigione dal Covid.

Leggi anche –> Rocco Siffredi positivo al Covid: contagiata anche tutta la famiglia?

Rocco Siffredi coronavirus

Rocco Siffredi coronavirus, la sua idea “bollente” per festeggiare la fine della pandemia

In diretta Instagram Gaetano Pecoraro de Le Iene ha fatto quattro chiacchiere con Rocco Siffredi che ha raccontato la sua esperienza con il coronavirus. L’intervista del noto attore di film per adulti è iniziata con una battuta, anche per sdrammatizzare un tema delicato come quello del Covid: «Ho conosciuto il Covid e ho sviluppato il Coronasutra!». Lui e tutta la sua famiglia sono stati positivi: «Avevo una versione femminile: la Covidda. Non si voleva staccare da me. Sono stato l’ultimo della mia famiglia a diventare negativo dopo più di 40 giorni. Sembrava che qualsiasi cosa fosse andato a male, anche quella cosa là, e lì poi diventa un problema» Poi Rocco ha ammesso: «Non ho mai smesso di fare se**o: io ero positivo, anche mia moglie lo era e quindi non abbiamo mai rinunciato al piacere. Ho usato qualche senso in meno lasciando molto all’immaginazione».

Il Covid e gli aspetti più dolorosi

Rocco Siffredi, oggi riesce a scherzarci su, ma anche lui ha vissuto gli aspetti più dolorosi del Coronavirus: «Un mio amico è finito in pre-intensiva in ospedale. Se si arriva lì con una polmonite sono cazzi amari. Puoi essere figo, ricco, giovane o vecchio: becca tutti e non si capisce in che direzione si prenda». Poi alla fine, Rocco ha fatto una promessa ai suoi fan: «Sia uomini che donne si ritrovano come in letargo, ma attenzione perché quando finisce tutta questa storia scoppia la bomba atomica del se**o. Ci saranno or*e gigantesche e io dovrò organizzare parties infiniti e finalmente potremo dire ‘Vaffanc**o virus, welcome back life!’». >> Altri Gossip

Elisabetta Gregoraci

“GF Vip” Elisabetta Gregoraci gela Pretelli: «Devo dirlo…», lei “affossa” la storia con la Salemi

Donatella rettore

Donatella Rettore in lutto, il dolore sui social: «Mi manca come il sangue nelle vene»