in

Roma, 22enne picchia il coinquilino poi dà fuoco a casa e lo insegue con un machete

Roma, picchia coinquilino. Panico nella Capitale quando un giovane di 22 anni ha deciso di recarsi in strada armato di un grosso machete. La Polizia è giunta immediatamente sul posto, non riscontrando alcun problema ad intercettare il ragazzo, che a quel punto gravitava in zona Montagnola ed era intento a minacciare il coinquilino. (Continua dopo la foto)

Stando a quanto riporta RomaToday, fortissimi momenti di panico avrebbero destato la tranquilla via Fonte Buono (Roma), durante la placida mattinata di mercoledì 20 ottobre 2021. Si è trattato di un 22enne che avrebbe appiccato un incendio all’interno dell’appartamento in cui viveva con altre persone. Ciò è sfociato in una vera e propria aggressione, avventa alla Montagnola, in cui il coinquilino sarebbe stato rincorso con un machete. (Continua dopo la foto)

Roma, picchia coinquilino, dà fuoco a casa e lo insegue con un machete

Immediata la richiesta d’intervento del personale di pubblica sicurezza per quanto accaduto in un appartamento al piano terra di via Fonte Buono. Il giovane avrebbe appiccato l’incendio partendo da alcuni abiti, questo immediatamente dopo aver picchiato un coinquilino che si è divincolato fuggendo a gambe levate dal civico 21.  Aggressione alla Montagnola (Roma), coinquilino rincorso con un machete: fermato dalla polizia. Il 22enne avrebbe inseguito il coinquilino armato di un machete. A suo carico pendono le accuse di aggressione e minacce a pubblico ufficiale. Nel frattempo le fiamme nell’appartamento sono state spente dai Vigli del fuoco: l’abitazione è stata dichiarata al oggi inagibile. Si sono rese indispensabili le cure mediche per il coinquilino aggredito. A carico del cittadino del Bangladesh di 22 anni pendono le accuse di violenza, lesioni personali, strage e danneggiamento aggravato.

Monsignor Carlo Maria Viganò si oppone alla scienza: “Il Green pass è un passo verso l’nferno”

Seguici sul nostro canale Telegram

Afghanistan, il cronista di Aamaj News: “Pallavolista non uccisa dai Talebani”

Micol Cassandra morto a Guidonia, incidente con l'auto dei metronotte

Guidonia, incidente fatale per Micol, 19enne: schianto con l’auto dei metronotte