in

Roma sciopero 10 luglio 2020, a rischio bus, tram e treni: orari, fasce garantite e info utili

Oggi, Venerdì 10 luglio 2020, a Roma indetto dal sindacato Faisa Cisal lo sciopero di 24 ore. La protesta interessa bus, tram, metropolitane e le ferrovie Roma-Civitacastellana-Viterbo, Roma-Lido e Termini-Centocelle. Ad ogni modo il servizio sarà garantito nelle due fasce di garanzia: dalle 5.30 fino alle 8.30 e dalle 17 alle 20. Durante lo sciopero, nelle stazioni metroferroviarie non sarà regolare neppure il servizio di ascensori, scale mobili e montascale.

leggi anche l’articolo —> Forze armate, appalti truccati e corruzione: sette arresti a Roma

Roma sciopero

Roma sciopero 10 luglio 2020, a rischio bus, tram e treni: orari, fasce garantite e info utili

Si preannuncia per molti cittadini che usano i mezzi pubblici una giornata decisamente difficile quella di oggi, venerdì 10 luglio 2020. Lo sciopero nella capitale coinvolge Atac, Roma Tpl e Cotral. Uno protesta nata per chiedere maggiori tutele e altri investimenti per il settore nel post emergenza Coronavirus. Nello specifico, il sindacato Faisa Cisal contesta l’ordine di servizio del 13 marzo 2020 e lamenta che la fornitura di dispositivi anti Covid per la protezione del personale non sia stata sempre regolare. A spiegare le ragioni della protesta al ‘Sole 24 ore’ il Segretario Provinciale Faisa Cisal Roma Luciano Colacchi: «Riteniamo sia giusto aderire allo sciopero perché l’autoferrotramviere è stato lasciato completamente da solo durante il lockdown. Ancora oggi sui contingentamenti dell’utenza ci sono regole diverse da regione e regione e tutto è stato demandato alla sola responsabilità dell’autista. Riteniamo anche insufficienti gli stanziamenti del Mise per la mancata bigliettazione, le aziende se ne accorgeranno alla chiusura dei bilanci in corso».

Roma sciopero 10 luglio 2020

Sciopero anche in Cotral: Trenitalia non si ferma

Difficoltà oggi per centinaia di persone che per muoversi a Roma usano i mezzi pubblici. Riportiamo di seguito le linee di Roma Tpl che non funzioneranno: le 013 (anche la 013D), 078, 763, 764, 767, 777 e 77. La protesta, infatti, in questo caso, di sole 4 ore (dalle 9 alle 13) porterà a fermarsi i lavoratori del sindacato Usb. Non saranno garantite, invece, le corse delle linee di bus notturne: nMA-nMB-nMB1-nMC-nME-n041-n075-n3d-n3s-n5- n8-n11-n46-n66-n70-n74-n90-n92-n98-n200-n201-n409-n543-n500-n551-n706-n716-n719-n781-n904-n913. Regolare sarà il servizio di Trenitalia; stop di 24 ore invece per il Cotral. Saranno garantite tutte le partenze dai capolinea fino alle ore 8:30 e alla ripresa del servizio alle ore 17:00 fino alle ore 20:00. leggi anche l’articolo —> Fornitura camici Lombardia, indagato il cognato del governatore Fontana

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Stasera in Tv oggi 9 Luglio 2020

Stasera in Tv oggi 9 luglio 2020: da “Che Dio ci aiuti 5” a “Temptation Island”

Tomasi indagato

Autostrade, Tomasi indagato per attentato alla sicurezza e frode: l’Ad di Aspi “avrebbe chiarito”