in

Chi era Rossella Panarese, la giornalista di Rai Radio3 morta oggi

Lutto nel mondo del giornalismo. È morta nella notte di oggi, 1° Marzo 2021, l’autrice e conduttrice Rai Rossella Panarese. A dare la notizia, stamani in diretta durante Prima pagina, il direttore di Rai Radio3, Marino Sinibaldi. Sul profilo Twitter di Rai Radio3 si legge: «Pensavamo a Rossella Panarese ogni volta che avevamo bisogno di un parere giusto, di una soluzione intelligente. Il suo equilibrio e il suo entusiasmo costruttivo ci proteggevano dalla tentazione dello sconforto e della noia. Dava senso al nostro essere Noi, e gliene siamo grati». Al momento non sono ancora note né le cause della morte, né la data dei funerali. Tantissimi i messaggi di cordoglio da parte dei vari colleghi.

Leggi anche –> Lucio Dalla, 9 anni fa la morte improvvisa: cosa avvenne il 1° marzo 2012

Chi era Rossella Panarese, la giornalista scomparsa nella notte

La giornalista Rossella Panarese si è spenta nella notte del 1° Marzo 2021. La sua scomparsa ha lasciato il mondo del giornalismo attonito. La nota giornalista era la colonna portante di Rai Radio3 e autrice e speaker di Radio3Scienza, programma quotidiano in onda da circa otto anni. Con lo staff del programma, curava il Festival della scienza organizzato dal Teatro Palladium, dell’Università Roma Tre, in collaborazione con Radio3. Dal 1991, ha curato e condotto diversi programmi a tema scientifico, quali Palomar e Duemila. Tra le sue attività professionali, anche una collaborazione con l’Università la Sapienza di Roma per un corso sul linguaggio radiofonico, oltre che con la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste. Aveva, inoltre, firmato la voce Comunicazione della scienza per la Treccani. La sua scomparsa lascerà un vuoto immenso tra i tanti colleghi conosciuti nell varie redazioni in cui ha lavorato: da Pagina 3 a Battiti, da L’isola deserta a Radio 3 Mondo a Pantheon a Sei gradi. 

I messaggi dei suoi colleghi

In tanti hanno voluto ricordare Rossella Panarese con delle parole di affetto. Il Presidente dell’Accademia dei Lincei, Giorgio Parisi, come riportato dall’Ansa, ha scritto: «Una voce seria, preparata e preziosa al servizio sempre attento della comunità scientifica italiana. I Lincei, a cui tante volte ha dedicato la sua attenzione ricordano con rimpianto la grande professionista, la sua curiosità e precisione nella divulgazione al grande pubblico». Il suo collega Roberto Zichittella, sempre attraverso Twitter, ha scritto: «Grande dolore per la morte di Rossella Panarese, voce di @Radio3tweet , curatrice e conduttrice di @Radio3scienza . Per gli amici di @Radio3scienza è un’altra gravissima perdita, dopo quella di Pietro Greco. Ciao Rossella […]». >> Altre News

faq dpcm gennaio

Ristoranti, spostamenti e seconde case: le restrizioni per Pasqua 2021

zingaretti

Pluralità, rappresentanza femminile, idee: quello che manca al Pd, secondo il Pd