in

Guerra Russia-Ucraina, Kiev sotto assedio. Zelensky: «In arrivo armi dai nostri partner»

La guerra fra Russia e Ucraina è entrata nel terzo giorno, Kiev sotto assedio. “Mettiti dei semi di girasole nelle tasche così che quando sarai sotto terra cresceranno”. “Non complichi le cose, per favore”. “Come potrebbe complicarsi ulteriormente se già ci avete invasi con le armi?”. Basterebbe questo dialogo tra una donna ucraina e un soldato russo per far capire l’aria che tira nella capitale. Le ultime notizie che arrivano dall’Ucraina sono tutt’altro che confortanti: gli Usa temono che presto le truppe di Mosca prenderanno il controllo della città. Il presidente Zelensky ha respinto l’offerta americana di essere evacuato da Kiev: “Voglio munizioni, non un passaggio”.

leggi anche l’articolo —> Kiev assediata, Putin ai militari ucraini: “Prendete il potere, autorità banda di drogati”

Russia Ucraina

Guerra Russia-Ucraina ultime notizie, Kiev sotto assedio. Zelensky: «In arrivo armi dai nostri partner»

La Casa Bianca intanto ha imposto sanzioni a Putin e Lavrov, vietando anche l’ingresso negli Usa. Le truppe russe hanno conquistato la città ucraina di Melitopol, nella zona sud del Paese. La gente ha trascorso la notte nelle metropolitane: in un rifugio anti aereo una donna ha dato alla luce un bambino. Una storia simile era accaduta ad agosto: mentre Kabul bruciava per mano dei talebani la 26enne Soman Noori su uno degli aerei in fuga, aveva partorito.

Russia Ucraina

Nella notte diversi combattimenti ed esplosioni

“Le forze armate della Federazione Russa hanno effettuato un attacco notturno contro le infrastrutture militari ucraine con armi di precisione a lungo raggio, utilizzando missili da crociera lanciati dall’aria e da navi”, ha affermato il portavoce del ministero della Difesa russo Igor Konashenkov. “Il fuoco viene condotto esclusivamente alle infrastrutture militari ucraine, esclusi eventuali danni alle infrastrutture residenziali o sociali”, ha affermato. Nella notte diversi i combattimenti e le esplosioni. Intorno al’alba si sono uditi colpi, probabilmente di mortaio, provenire da est, nella zona dell’aeroporto di Zhulyany. Il Presidente Zelensky ha invitato gli ucraini a resistere all’avanzata in città dei russi: un canale televisivo ha trasmesso una sorta di tutorial per insegnare a preparare bombe molotov agli uomini.

Russia Ucraina

Guerra Russia Ucraina ultime notizie: oltre 100mila sfollati

“La battaglia è qui. Mi servono munizioni, non un passaggio”. Queste le parole del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, avvistato in città in mimetica, che ha rifiutato l’offerta americana di evacuare da Kiev, secondo fonti dell’intelligence americana. Circa 100mila ucraini, secondo l’Onu, hanno lasciato le loro case e sono sfollati all’interno del Paese. Diverse migliaia di persone si sono dirette verso Polonia, Ungheria, Slovacchia, Moldavia e Romania. Le autorità ucraine hanno affermato che un missile russo ha colpito un edificio residenziale a Kiev. «Armi ed equipaggiamenti da parte dei nostri partner stanno arrivando in Ucraina. La coalizione contro la guerra sta funzionando!», ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Leggi anche l’articolo —> Cosa succede se vince la Russia in Ucraina? Le conseguenze per l’Occidente

Russia Ucraina

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Kiev assediata, Putin ai militari ucraini: “Prendete il potere, autorità banda di drogati”

stato emergenza Italia

Torna lo stato di emergenza in Italia: decisione presa dal governo per la crisi Ucraina