in

Sabrina Salerno, Sanremo 2020: «Amadeus sessista? La bellezza aiuta, ma non basta»

Mancano poche ore ormai alla prima puntata del Festival di Sanremo 2020, l’evento canoro più atteso dell’anno, che quest’anno sarà condotto da Amadeus, il quale ha voluto al suo fianco diverse compagne di viaggio: Rula Jebreal, Diletta Leotta, Laura Chimenti, Emma D’Aquino, Georgina Rodriguez, Alketa Vejsiu, Antonella Clerici, Francesca Sofia Novello e Sabrina Salerno. Proprio quest’ultima ha rilasciato un’intervista a Il Tempo, in cui ha speso qualche parole sulle polemiche che hanno travolto il padrone di casa per vie di alcune esternazioni sue alla prima conferenza stampa, bollate come sessiste. La showgirl, icona sexy degli anni ’80, per le sue forme da pin up, ha chiarito pure cosa significa per lei tornare all’Ariston come co-conduttrice.

Sabrina Salerno

Sabrina Salerno, Sanremo 2020: «Amadeus sessista? La bellezza aiuta, ma non basta»

«Sanremo? È come tornare a casa. Quando ero adolescente ho vissuto lì e ricordo che il Festival era una settimana da sogno. Mi imbucavo alle prove dei cantanti ed è così che ho conosciuto Alice», ha spiegato Sabrina Salerno, che per il look ha scelto di affidarsi a Gabriele Fiorucci Bucciarelli, “uno stilista giovane ma di esperienza”: «Vestirmi non è facile: ho un seno prorompente e la vita stretta. (…) Lui è riuscito a trasformare i miei desideri in realtà. Non so ancora se indosserò i tacchi. Devo scendere le scale dell’Ariston e starei molto più comoda coi Camperos. Cosa darei per poterci andare scalza… chissà».

«Dietro grandi uomini ci sono sempre grandi donne. Ma anche mio marito è da 30 anni che sta dietro di me!»

Nel corso dell’intervista la splendida 51enne genovese ha commentato pure le accuse di sessismo rivolte ad Amadeus: «Lo conosco bene e so quanto sia gentile e rispettoso nei confronti di tutti, uomini e donne. È stato frainteso. Lui voleva semplicemente fare un complimento alla Novello. E poi basta con i luoghi comuni sulla bellezza: aiuta ma non basta per avere successo». Con la schiettezza che la contraddistingue Sabrina Salerno ha proseguito: «A volte nella vita di coppia è giusto saper stare un passo indietro e può capitare sia agli uomini che alle donne. Vuol dire semplicemente supportarsi. Mio marito fa l’imprenditore e quando presenta un progetto lo supporto e lo aiuto e, in qualche modo, sto un passo dietro a lui. Dietro grandi uomini ci sono sempre grandi donne. Ma anche lui è da 30 anni che sta dietro di me. Mi aiuta e mi supporta. È il mio unico vero eroe». Infine un commento su Junior Cally: «Ho un figlio di 15 anni e come mamma prendo le distanze da quel testo perché un certo linguaggio mi preoccupa. Ma il ragazzo si è pentito e anche lui ha preso le distanze da una canzone che risale a tre anni fa. Ha assicurato che al Festival canterà tutt’altra cosa. Se Amadeus l’ha invitato, un motivo ci sarà. Un’altra chance io gliela do».

leggi anche l’articolo —> Amadeus, Sanremo 2020 segreti: dal messaggio di Baglioni al super ospite che avrebbe voluto

(Foto Instagram Profilo Ufficiale Sabrina Salerno) 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

serena autieri instagram

Serena Autieri Instagram stacco di coscia da urlo, disarmante come poche: «‘Donnissima’ in tutto!»

Raphael Gualazzi Sanremo 2020

Raphael Gualazzi età, altezza, peso, carriera e vita privata: tutto sul cantautore italiano