in

Salento, vasto incendio a Porto Badisco: evacuato un villaggio turistico

L’Italia continua a bruciare. In diverse zone del Bel Paese le fiamme stanno distruggendo ettari e ettari di vegetazione causando danni alle infrastrutture del territorio e mettendo in serio pericolo anche la fauna che abita nei vari territori coinvolti. Complice poi anche il caldo torrido di questa settimana di Ferragosto che va ad alimentare i roghi. In queste ore è scoppiato un vasto incendio in Salento e in modo particolare nella zona di Porto Badisco. Immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco i quali stanno cercando di circoscrivere al massimo l’aria coinvolta. In via precauzionale sono stati fatti evacuare gli ospiti di un villaggio turistico. Vediamo nel dettaglio la drammatica situazione in Puglia.

Salento incendio porto badisco

Salento, vasto incendio a Porto Badisco: evacuato un villaggio turistico

Oggi, 13 Agosto 2021, un vasto incendio ha colpito decine di ettari di bassa macchia mediterranea in una delle coste più suggestive del Salento, all’ingresso di Porto Badisco, tra Otranto e Santa Cesarea Terme. Immediatamente è scattato l’allarme e sul luogo del disastro sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e del personale regionale Arif. Necessario anche l’intervento delle Forze dell’Ordine (Polizia e Carabinieri) per mettere in sicurezza le zone a ridosso dell’incendio. I bagnanti presenti in spiaggia si sono riversati in strada. Traffico interrotto verso Santa Maria di Leuca per facilitare le operazioni di spegnimento. Situazione più critica a Santa Cesarea Terme, dove gli ospiti di un villaggio turistico sono stati fatti evacuare per precauzione. Che dire? Ore di paura per gli abitanti del luogo e anche per i turisti. Ora si indaga per capire se sia di origine dolosa o meno.

ARTICOLO | Calabria, Sicilia e Sardegna invase dalle fiamme: interventi straordinari per domare gli incendi

ARTICOLO | Caldo record in Italia, Sud in fiamme: la Sicilia sfiora i 50 gradi, fino a quando durerà

Salento incendio Porto Badisco

La situazione in Italia

Sembra la scena di un film dell’orrore: mezza Italia sta bruciando in questi giorni. Ettari di terreno e moltissima fauna del luogo sono stati distrutti dalle fiamme. Le regioni maggiormente colpite sono quelle del Sud: Sicilia, Puglia e Calabria alle quali si va ad aggiungere anche la Sardegna. Una situazione critica alla quale va cercata immediatamente una soluzione. Il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, come riportato dal Corriere della Sera, ha dichiarato: «Nei prossimi giorni contiamo di uscire dalla fase di grave emergenza, ma ognuno dovrà fare la propria parte. Lo Stato è impegnato con decine di mezzi e migliaia di uomini però ricordiamoci che la prevenzione e gli interventi contro gli incendi spettano alle Regioni. Andrò personalmente in tutte le zone dove c’è bisogno». >> Altre News

Immagini di repertorio

draghi Incendi Calabria

Incendi in Calabria, Draghi chiama Falcomatà: in arrivo ristori e piano sicurezza

m5s conte milano

Conte: «A Milano serve una legge speciale. M5s ha commesso errori»