in

Salvini usa la mascherina a mo’ di fazzoletto, si asciuga il sudore: il video diventa virale

Tra Matteo Salvini e la mascherina non corre buon sangue. A distanza di mesi il segretario del Carroccio non ha ancora capito come va utilizzata. In tour elettorale a Siderno, in provincia di Reggio Calabria, il leader della Lega si è reso protagonista di un episodio che l’ha visto fare ricorso al dispositivo anti Covid come fazzoletto. In una giornata afosa, Salvini si è prima tolto la mascherina e poi l’ha impiegata per pulirsi la bocca e asciugare il sudore. Come De Filippo nella famosa scena della lettera in “Totò, Peppino e la Malafemmina”. 

leggi anche l’articolo —> Stato di emergenza, Draghi verso la proroga: l’altolà di Salvini non lo spaventa

Salvini mascherina

Salvini usa la mascherina a mo’ di fazzoletto, si asciuga il sudore: il video diventa virale

Matteo Salvini si ostina a non voler capire. Una certa insofferenza l’ha mostrata anche all’inizio della pandemia, ricordate? Il leader della Lega non riusciva a mantenere le distanze di sicurezza e ad indossare la mascherina come si dovrebbe. In qualche occasione aveva pure distribuito baci e abbracci a destra e manca, anche agli anziani, i più soggetti più fragili, durante le sue visite nei vari comuni italiani. Non avrete mica dimenticato il clamoroso botta e risposta tra il segretario del Carroccio e Giovanni Floris a ‘DiMartedì’, programma in onda su La7. Allora il segretario della Lega era stato messo all’angolo dal conduttore, che gli aveva fatto notare la condotta scorretta tenuta a Roma nel corso della manifestazione del centrodestra il 2 giugno 2020.

Salvini mascherina

Le pressioni al premier Draghi per togliere l’obbligo all’aperto

E in queste settimane si è battuto strenuamente; Salvini ha fatto pressioni al premier Mario Draghi perché l’obbligo della mascherina all’aperto venisse tolto. Una scelta, che a detta di Salvini, porta il Paese a «tornare al lavoro e al sorriso in libertà, come sta già accadendo in Europa». La condizione, invisa agli Italiani come quella del coprifuoco, è caduta: l‘ufficializzazione delle nuove disposizioni è arrivata con l’ordinanza firmata dal ministro della Salute, Roberto Speranza. È stato proprio quest’ultimo ad annunciarlo durante la trasmissione ‘Cartabianca’ su Rai tre. «Ho appena firmato un’ordinanza che dispone che dal 28 giugno cade l’obbligo di usare sempre la mascherina all’aperto. Ma bisogna averla sempre con sé e usarla se non si può rispettare il distanziamento e se c’è rischio di assembramenti». Con grande gioia di Salvini, che sui social ha festeggiato la notizia, facendola passare per una vittoria sua e del partito. Leggi anche l’articolo —> Obbligo mascherine all’aperto, stop in zona bianca dal 28 giugno: tutte le novità

Salvini mascherina

Salvini e la mascherina “storia di un amore non corrisposto”

Nel frattempo però, ancora una volta, il segretario del Carroccio ha dimostrato di non aver davvero compreso come si usa la mascherina e quanto sia stata decisiva per limitare il contagio. Durante un tour elettorale a pochi passi da Reggio Calabria il senatore l’ha usata a mo’ di fazzoletto. Ad intercettare la scena è stata Selvaggia Lucarelli, che sui suoi profili social ha pubblicato un breve filmato in cui vengono mostrate le immagini choc: «Matteo Salvini ancora una volta fulgido esempio sul tema Covid e mascherina: la utilizza per asciugarsi il sudore. Usando per giunta il tessuto esterno, con cui si tampona tutta la faccia. Raccapricciante», ha scritto l’opinionista. Un video diventato virale, che senza dubbio creerà qualche imbarazzo al governo Draghi. Leggi anche l’articolo —> Il Pnrr e la festa di Draghi, Conte: «Non è piano del governo di turno»

Sondaggi comunali Roma, al ballottaggio Raggi sconfiggerebbe Gualtieri

Sardegna, focolai nelle discoteche, chiuse le indagini: ipotesi di epidemia colposa