in

Saman Abbas, Cartabia firma la richiesta di estradizione per i genitori

Saman Abbas ultime notizie – Giovedì 23 settembre 2021. Chiesta l’estradizione per i genitori della giovane scomparsa. I due sono indagati per l’omicidio della figlia e ricercati da Interpol a livello internazionale. Le due domande sono state firmate e trasmesse al Pakistan dalla ministra della Giustizia, Marta Cartabia, che ha ricevuto dagli uffici la traduzione di tutti gli atti della pratica.

leggi anche l’articolo —> Saman Abbas, arrestato lo zio Danish Hasnain a Parigi: l’accusa è di omicidio

saman abbas

Saman Abbas, Cartabia firma la richiesta di estradizione per i genitori

La ministra della Giustizia, Marta Cartabia, dopo aver avuto dagli uffici la traduzione di tutti gli atti della pratica, ha firmato e trasmesso al Pakistan le due domande di estradizione per i genitori di Saman Abbas. Entrambi sono indagati per l’omicidio della figlia e ricercati da Interpol a livello internazionale. La 18enne sarebbe stata uccisa da alcuni familiari per non aver acconsentito ad un matrimonio combinato. Il corpo della ragazza non è mai stato ritrovato, nonostante i vari mesi di ricerche a Novellara e nelle campagne circostanti, dove Saman Abbas viveva con la famiglia.

saman abbas genitori

Lo zio fermato alla periferia di Parigi

Nella giornata di ieri svolta significativa nelle indagini. Alla periferia di Parigi la polizia ha fermato lo zio della giovane, che per gli inquirenti potrebbe essere l’esecutore materiale dell’omicidio, ma anche la mente di tutto. L’uomo, Danish Hasnain, è stato bloccato in un’abitazione privata dalla gendarmeria francese in coordinamento con il nucleo investigativo dei carabinieri di Reggio Emilia. L’identità dell’uomo, che è stato sorpreso senza documenti, è stata confermata dalla comparazione con le impronte digitali. A tradirlo il neo grande sul viso che ha messo subito in allarme le forze dell’ordine. Per individuarlo hanno incrociato i dati di alcune utenze telefoniche con gli accessi a vari profili social.

Hasnain, lo ricordiamo, è stato catturato in esecuzione del mandato di arresto europeo, emesso già il 28 maggio scorso, ed è stato portato in un carcere francese in attesa dell’estradizione. Ci vorranno almeno due settimane prima che l’uomo giunga in Italia, come ha spiegato la procuratrice di Reggio Emilia Isabella Chiesi. Leggi anche l’articolo —> Giallo di Ponza, la sorella di Gianmarco Pozzi: «C’è un supertestimone, ecco cosa ha visto»

 

Seguici sul nostro canale Telegram

sciopero 24 settembre 2021

Sciopero aereo confermato per venerdì 24 settembre: 24 ore di stop del personale

taormina incidente sul lavoro

Incidente sul lavoro a Taormina, operaio edile muore in ospedale