in

“San Michele che schiaccia Satana ricorda omicidio di George Floyd”: al via petizione per ridisegnarla

Rimuovere e ridisegnare l’immagine di San Michele che schiaccia Satana perché ricorda l’omicidio di George Floyd. Questa è la petizione lanciata dagli attivisti su Change.org che ha ottenuto 2000 firme in una manciata di ore, come riportato dal ‘Guardian’. Una notizia rilanciata in Italia da ‘Il Foglio’ e ricondivisa subito da altri giornali come ‘Il secolo d’Italia’. Adele Sirocchi, giornalista di quest’ultimo, nel suo articolo, rimarcando quanto sia facile ‘volare’ da un eccesso all’altro, scrive «con la scusa della lotta alle discriminazioni si sta passando a uno sciatto e violento revisionismo della storia occidentale e dei suoi simboli. (…) Operazione utopistica e censoria. Che non risparmia statue, targhe, monumenti, film, libri». Ed effettivamente sembra che si sia imboccata una via piuttosto insidiosa, in discesa tra l’altro. A valanga si sta contestando un po’ tutto.

leggi anche l’articolo —> George Floyd, poliziotto accusato di omicidio volontario: dettaglio importante dall’autopsia

San Michele

“San Michele che schiaccia Satana ricorda omicidio di George Floyd”: petizione per ridisegnarla

Eh già, revisionismo. Perché nella petizione si chiede «che questa medaglia venga completamente ridisegnata in un modo più appropriato e che vengano fornite scuse ufficiali per le offese che ha provocato». Gli attivisti hanno coinvolto la Corona britannica proprio perché l’Ordine di San Michele e di San Giorgio è una delle massime onorificenze diplomatiche che la Regina dà ad ambasciatori, diplomatici e alti funzionari del Ministero degli Esteri, che hanno prestato servizio fuori dai confini nazionali. L’immagine della medaglia, come molti di voi sapranno, ritrae San Michele che calpesta il demonio. «Gli attivisti», tuttavia, come spiega ‘Il Foglio’, «sostengono che ricordi l’uccisione di Floyd perché raffigura un angelo bianco in piedi sul collo del diavolo, rappresentato con un torso umano (dalla pelle scura) e con coda e ali di drago. Non solo Satana ricorda un uomo nero, ma è anche in catene. Un’immagine che in realtà non ha a che fare con il concetto di schiavitù ma con l’iconografia cristiana, tanto che si ritrova in dipinti e preghiere».

San Michele

«Quest’immagine è altamente offensiva»

Nella petizione si legge: «Questa è un’immagine altamente offensiva, ricorda anche il recente omicidio di George Floyd da parte del poliziotto bianco allo stesso modo presentato qui in questa medaglia. Noi sottoscritti chiediamo che questa medaglia venga completamente ridisegnata in un modo più appropriato e che vengano fornite scuse ufficiali». leggi anche l’articolo —> Proteste in America nuovo video, le immagini dell’uccisione di un altro giovane afroamericano

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

fatti vostri morise magalli

“I Fatti Vostri” Roberta Morise fuori, Magalli: «Bugiardi e infami, insinuano che sia una mia decisione»

Stasera in Tv oggi 24 giugno

Stasera in Tv oggi 24 giugno: imperdibile il film La tempesta perfetta con George Clooney